sabato, Giugno 15, 2024
HomeChiesa di NapoliMusica nei luoghi sacri, 350 ragazzi coinvolti in "Canta, Suona e Cammina"

Musica nei luoghi sacri, 350 ragazzi coinvolti in “Canta, Suona e Cammina”

Appuntamento al Maschio Angioino di Napoli per il il progetto musicale "Canta, Suona e Cammina" inserito nell'evento Musica nei luoghi sacri

Musica nei luoghi sacri, piccoli musicisti in concerto per “Canta, Suona e Cammina”

8 bande musicali, 7 parrocchie, 1 centro educativo e 350 ragazzi coinvolti. Sono tornati a suonare dal vivo i piccoli musicisti del progetto “Canta, suona e cammina”, realizzato nell’ambito dell’iniziativa Musica nei luoghi sacri.

Finanziato dalla Regione Campania (Poc 2014-2020), promosso con la Curia Arcivescovile di Napoli, realizzato da Scabec con la Fondazione Fare Chiesa e Città, è tornata in scena l’allegria contagiosa dell’ensemble, nella sala dei Baroni del Maschio Angioino, con il coordinamento didattico di Eugenio Ottieri.

A SOSTENERE L’INIZIATIVA LA CURIA ARCIVESCOVILE DI NAPOLI

L’iniziativa è fortemente sostenuta dalla Curia Arcivescovile di Napoli, che da anni sostiene la formazione musicale dei ragazzi come elemento di sviluppo sociale e di aggregazione positiva. Padre Adolfo Russo, della Fondazione Fare Chiesa e Città.

GIOVANI MUSICISTI PER L’INAUGURAZIONE DEL “SENSO DEL SACRO”

I giovani musicisti hanno partecipato anche all’inaugurazione della mostra “Il senso del sacro” nella Cappella Palatina del Maschio Angioino, con loro il direttore dei progetti di Scabec, Francesca Maciocia.

Skip to content