mercoledì, Maggio 29, 2024
HomeCronacaNapoli, il caldo e i rifiuti: piazza Cavour "cartolina" per turisti

Napoli, il caldo e i rifiuti: piazza Cavour “cartolina” per turisti

Dalle immagini non si può percepisce il cattivo odore che respirano napoletani e turisti in transito dai giardini di Piazza Cavour

Dalle immagini non si può percepisce il cattivo odore che ogni giorno respirano napoletani e turisti in transito dai giardini di Piazza Cavour, tappa quasi obbligata per i pedoni che devono raggiungere la vicina stazione della Metropolitana. Spazzatura in avanzato stato di decomposizione, stracci sporchi e puzzolenti, cibo abbandonato tra i giardini che diventa pasto per topi e blatte. Ma anche bottiglie, materassi vecchi, deiezioni umane e canine.

TRA MANN, METRO E GALLERIA PRINCIPE UNA ZONA ABBANDONATA

Un giardino pubblico diventato una discarica in pieno centro cittadino. Piazza Cavour come la Galleria Pirncipe di Napoli è da mesi osteggio di senza fissa dimora, extracomunitari e tossicodipendenti che soprattutto di sera e di notte la trasformano in un getto dove è impossibile transitare. In tanti ubriachi molestano le studentesse e le donne coi bambini, ma anche i proprietari dei pochi chalet costretti ogni mattina a sanificare il tratto di marciapiede davanti la propria attività.

LA REAZIONE DEI TURISTI

I cumuli di spazzatura non passano inosservati dai turisti, sconfortati

Skip to content