sabato, Aprile 13, 2024
HomeCronacaVoragine via Morghen, procura di Napoli apre indagine

Voragine via Morghen, procura di Napoli apre indagine

Via Morghen chiusa all'altezza di via Bonito. Le auto dirette a San Martino girano per via Morghen- Cimarosa- Michetti . Le auto che provengono da San Martino scendono per via Michetti - Cimarosa - Donizetti. Via Michetti e via Cimarosa a doppio senso

E’ la procura di Napoli a coordinare i rilievi che sta effettuando la polizia locale in via Morghen, a Napoli, dove alle 4 di questa mattina si è aperta una voragine di grosse dimensioni. La strada è letteralmente sprofondata. Circa cinque metri il diametro della voragine. Il terreno ha inghiottito due automobili, in una delle quali c’erano due ragazzi che sono riusciti a salvarsi. Uno di loro è il consigliere di municipalità, Giulio delle Donne. La causa, come si vede in uno dei video circolati in queste ore sul web, è riconducibile all’esplosione di una fogna. La procura di Napoli ha aperto un’indagine per determinare eventuali responsabilità.

LA NOTA DI PALAZZO SAN GIACOMO E IL COMMENTO DEL SINDACO

“Abbiamo un sistema fognario che non ha avuto manutenzione per tantissimi anni. Quindi questi eventi che succedono sono anche la conseguenza di ciò – ha detto il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, commentando l’accaduto – stiamo mettendo in campo un progetto di monitoraggio continuo della rete fognaria e idrica e questo ci consentirà di fare una manutenzione preventiva”

Circa venti le famiglie evacuate da uno degli edifici che si trovano a ridosso del punto in cui la carreggiata è collassata. I tecnici dell’Abc, la società del comune di Napoli che gestisce la rete idrica e il sistema fognario, hanno interrotto la fornitura d’acqua in zona San Martino per poter riparare la conduttura rotta dal collasso della fogna. In via Kerbaker e via Solimena, sottostanti alla via del crollo, si è inoltre verificata una copiosa fuoriuscita di acqua da alcuni terranei ed alcuni appartamenti sono stati allagati.

 

 

Skip to content