Home Attualità Parchi divertimento in crisi, Confesercenti chiede intervento del Governo

Parchi divertimento in crisi, Confesercenti chiede intervento del Governo

Confesercenti Campania lancia il grido d’allarme sul futuro dei parchi acquatici, divertimento e tematici della regione.

In Campania ci sono 20 attività per il divertimento di media-grande struttura e circa 80 più piccole. Prima della pandemia da Covid il fatturato annuo ammontava in media a circa 25 milioni di euro, con una forza lavoro diretta di circa 2000 persone e un indotto (bar, ristoranti, attività di servizi vari) di oltre 3000 persone. In totale più di 5000 persone impiegate nella nostra regione.

Ma i limiti alla capienza e l’obbligo del Green Pass hanno creato un buco di fatturato (sino al 75% e sino a 20 milioni) insostenibile senza l’aiuto dello Stato. (nel servizio intervista al presidente di Confesercenti, Vincenzo Schiavo)

Napoli e il Pnrr, quando il destino della città è appeso alla sindrome da convegno

Si parla dei progetti da realizzare a Napoli, grazie ai fondi del piano nazionale di resilienza e ripartenza, nella sede dell'Università federico II di...

“Romani, Germani e altri popoli: momenti di crisi fra tarda antichità e alto medioevo”. Sabato la presentazione del volume a Cimitile

Sabato 4 dicembre alle ore 18, presso il complesso basilicale di Cimitile, in via Madonnelle 5, la Fondazione Premio Cimitile, presenta il volume: “Romani, Germani e...

Agli scavi di Ercolano il fuggiasco ritrovato che voleva mettersi in salvo col suo tesoro

L’antica Ercolano continua a stupire: dopo il ritrovamento dello scheletro sull’antica spiaggia, e l’avvio dello scavo, una piccola borsa con i suoi averi è...

Marano, figlio di un imprenditore scappa dopo rapimento: ferite lievi

Riesce a scappare dopo essere stato sequestrato da una banda di malviventi di 4-5 persone: è accaduto lo scorso 26 novembre a Marano (Napoli). Il...

Napoli e il Pnrr, quando il destino della città è appeso alla sindrome da convegno

Si parla dei progetti da realizzare a Napoli, grazie ai fondi del piano nazionale di resilienza e ripartenza, nella sede dell'Università federico II di...

“Romani, Germani e altri popoli: momenti di crisi fra tarda antichità e alto medioevo”. Sabato la presentazione del volume a Cimitile

Sabato 4 dicembre alle ore 18, presso il complesso basilicale di Cimitile, in via Madonnelle 5, la Fondazione Premio Cimitile, presenta il volume: “Romani, Germani e...

Agli scavi di Ercolano il fuggiasco ritrovato che voleva mettersi in salvo col suo tesoro

L’antica Ercolano continua a stupire: dopo il ritrovamento dello scheletro sull’antica spiaggia, e l’avvio dello scavo, una piccola borsa con i suoi averi è...

Marano, figlio di un imprenditore scappa dopo rapimento: ferite lievi

Riesce a scappare dopo essere stato sequestrato da una banda di malviventi di 4-5 persone: è accaduto lo scorso 26 novembre a Marano (Napoli). Il...

Covid, De Luca: “Penso a centri vaccinali per i bambini”

La vaccinazione dei bambini, nelle dosi prescritte "è indispensabile". Ne è convinto il presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, che parlando con...
Skip to content