domenica, Maggio 26, 2024
HomeCronacaPenisola sorrentina, motoscafo killer affonda peschereccio

Penisola sorrentina, motoscafo killer affonda peschereccio

La denuncia arriva dal direttore dell'area marina protetta di Punta Campanella, in penisola sorrentina, Lucio De Maio

E’ affondato al largo della Marina di Puolo il peschereccio colpito da un motoscafo che transitava nell’area dove l’imbarcazione aveva mollato le reti da pesca.

La denuncia arriva dal direttore dell’area marina protetta di Punta Campanella, Lucio De Maio.

LA DENUNCIA DEL DIRETTORE DELL’AREA MARINA DI PUNTA CAMPANELLA

“Nonostante l’impegno della Capitaneria di Porto e i controlli sia preventivi che repressivi con numerose sanzioni elevate, la situazione sicurezza resta difficile”, dice De Maio. Troppi i comportamenti sconsiderati da parte di chi naviga senza rispettare le norme di sicurezza.

Sotto accusa anche il passaggio a velocità sostenute di mezzi a motore in prossimità delle spiagge e che generano onde alte. Mettendo così in pericolo soprattutto anziani e bambini a riva.

 

Skip to content