sabato, Luglio 13, 2024
HomeEconomiaPnrr, per i commercialisti ripartire da progetti concreti e già pronti per...

Pnrr, per i commercialisti ripartire da progetti concreti e già pronti per essere finanziati

PNRR, per i commercialisti ripartire da progetti concreti e già pronti per essere finanziati

Ripartire quindi da progetti concreti e già pronti per essere finanziati. E’ questa la ricetta di Eraldo Turi presidente dell’Ordine dei Commercialisti e degli esperti contabili di Napoli lanciata a margine del convegno “Pnrr – Missioni, procedure e applicabilità” svoltosi presso la sede dell’Odcec partenopeo, in piazza dei Martiri.
Per i commercialisti è necessario puntare all’ottimizzazione delle risorse previste per i tre assi strategici del Piano che fanno leva su digitalizzazione e innovazione, transizione ecologica e inclusione sociale. La sinergia tra queste misure può consentire di riparare i danni economici e sociali della crisi pandemica questo il pensiero del presidente della Fondazione dell’Odcec di Napoli Vincenzo Moretta.
All’incontro ha preso parte in videoconferenza anche il ministro Raffaele Fitto (Ministro per gli Affari europei, il Sud e il Pnrr).
Al tavolo dei relatori Marilena Nasti consigliere delegato della Commissione Finanza agevolata e Pnrr dell’Odcec di Napoli, l’assessore al turismo del comune di Napoli Teresa Armato, Antonio Garofalo Rettore dell’Università degli studi di Napoli Parthenope e il presidente della Camera di Commercio Ciro Fiola.

Skip to content