mercoledì, Febbraio 28, 2024
HomeCronacaPosillipo cimitero di alberi, residenti contro il degrado

Posillipo cimitero di alberi, residenti contro il degrado

Il parco Virgiliano da anni attende la ristrutturazione, mentre il viale di accesso e l'area circostante è solo degrado e alberi recisi

Un cimitero di alberi tagliati accompagnato una desolante sensazione di degrado e abbandono. Si presenta così viale Virgilio strada d’accesso al Parco Virgiliano.

Una delle zone panoramiche più belle di Napoli da anni preda di incuria e abbandono da parte delle istituzioni.

STRADE PANORAMICHE ABBANDONATE ALL’INCURIA

I continui crolli di alberi, non ultimo quello che poche settimane fa ha schiacciato un furgoncino in sosta per fortuna senza uccidere nessuno, ha ridotto la zona di Coroglio a una landa deserta bruciata dal sole.

Numerose le reti arancioni di protezione che delimitano larghi pezzi di strada e marciapiede sottoposti a sequestro.

Anche il parco a partire dal suo monumentale ingresso da anni attende una ristrutturazione. Sempre più spesso ad un minimo soffio di vento viene chiuso per allerte meteo anche di mezz’ora costringendo atleti ma anche famiglie a uscire all’improvviso dalla struttura. Una situazione avvilente e surreale commentano i cittadini.

Skip to content