martedì, Giugno 18, 2024
HomeCronacaPremio Dorso a De Blasio: "Napoli, non c'è paragone nel mondo"

Premio Dorso a De Blasio: “Napoli, non c’è paragone nel mondo”

Al termine della cerimonia giro per pizzerie dell’ex sindaco della Grande Mela in compagnia del sindaco Manfredi

Premio Dorso a De Blasio: “Napoli, non c’è paragone nel mondo”

Dagli scambi commerciali tra la città di Napoli e New York, alla passione per la pizza e soprattutto per gli azzurri. Il ritiro del premio internazionale “Guido Dorso”, ha trasformato l’arrivo in città dell’ex sindaco di New York Bill De Blasio in un happening sulle passioni del politico originario di Sant’Agata dei Goti emigrato con la famiglia negli stati uniti.

Premiato per aver onorato a livello politico e culturale il nome dell’Italia e del Mezzogiorno, come ha spiegato il presidente del premio Dorso, Nicola Squitieri, durante la cerimonia di consegna del riconoscimento che si è svolta nella sala giunta di palazzo San Giacomo.

DA SINDACO DI NEW YORK A TURISRTA TRA I VICOLI DI NAPOLI

Al termine della cerimonia, giro per pizzerie dell’ex sindaco della Grande Mela in compagnia del nostro sindaco Manfredi e poi domenica allo stadio a vedere il Napoli contro la Sampdoria e partecipare alla festa scudetto.

Un evento che con i suoi festeggiamenti sopra le righe ha portato nel mondo il nome della città ed ora, confessa De Blasio, Napoli “tira” dappertutto.

Skip to content