Home Cronaca Pulizia delle spiagge, come i giovani napoletani proteggono il patrimonio ambientale della...

Pulizia delle spiagge, come i giovani napoletani proteggono il patrimonio ambientale della città

Proteggere e preservare l’inestimabile patrimonio ambientale della città di Napoli, a beneficio delle nuove generazioni e per comunicare ed educare i cittadini alla conservazione e alla sicurezza delle spiagge.

E’ l’iniziativa che un gruppo di giovani napoletani ha voluto promuovere con l’obiettivo di rimuovere i rifiuti abbandonati sul litorale partenopeo.

Le parole di Giuseppe Mazzitelli.

Studenti, giovani lavoratori precari, ragazzi delle periferie, cresciuti con l’idea che la tutela del bene pubblico sia fondamentale, armati di guanti e sacchetti hanno passato a setaccio la spiaggia di Mergellina riempiendo sacchi di rifiuti.

L’iniziativa, apprezzata da tante persone che hanno assistito alla pulizia, si spera possa dare un segnale importante e risvegliare qualche coscienza, come spiega David Caborè.

Crollo di Poggioreale, la messa del vescovo Battaglia per i defunti che non hanno più un nome

«Si ha il dovere di seppellire degnamente quei resti e di dare risposte». Le parole dell'Arcivescovo di Napoli, monsignor Domenico Battaglia, suonano come un monito...

Commercialista latitante arrestato dalla Guardia di Finanza a Napoli

Dovrà scontare una pena residua di quasi 5 anni il commercialista latitante arrestato dai finanzieri di Frattamaggiore durante i controlli dei green pass in...

Riello: “Due clan di camorra controllano tutta l’area metropolitana di Napoli”

Non è più valido lo schema di una camorra "polverizzata", rispetto ad una mafia organizzata militarmente. "Due soli clan, l' Alleanza di Secondigliano e...

Napoli, da lunedì 24 operativi tutti i centri anti violenza

Da lunedì 24 gennaio saranno operativi tutti i Centri Anti violenza presenti sul territorio cittadino: ne dà notizia l’assessorato alle pari opportunità guidato da...

Crollo di Poggioreale, la messa del vescovo Battaglia per i defunti che non hanno più un nome

«Si ha il dovere di seppellire degnamente quei resti e di dare risposte». Le parole dell'Arcivescovo di Napoli, monsignor Domenico Battaglia, suonano come un monito...

Commercialista latitante arrestato dalla Guardia di Finanza a Napoli

Dovrà scontare una pena residua di quasi 5 anni il commercialista latitante arrestato dai finanzieri di Frattamaggiore durante i controlli dei green pass in...

Riello: “Due clan di camorra controllano tutta l’area metropolitana di Napoli”

Non è più valido lo schema di una camorra "polverizzata", rispetto ad una mafia organizzata militarmente. "Due soli clan, l' Alleanza di Secondigliano e...

Napoli, da lunedì 24 operativi tutti i centri anti violenza

Da lunedì 24 gennaio saranno operativi tutti i Centri Anti violenza presenti sul territorio cittadino: ne dà notizia l’assessorato alle pari opportunità guidato da...

La SSIP racconta digitalizzazione e biblioteche del futuro

“Le quattro dimensioni della Digitalizzazione e le Biblioteche del futuro" èl'appuntamento organizzato presso la sede della Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli e delle...
Skip to content