Home Cronaca Ragazza morta ad Acerra, il fratello è ora accusato di omicidio volontario

Ragazza morta ad Acerra, il fratello è ora accusato di omicidio volontario

La Procura della Repubblica di Nola (Napoli) ha contestato l’omicidio aggravato al 31enne Michele Antonio Gaglione, accusato di aver provocato nella notte tra l’11 e il 12 settembre scorsi, ad Acerra, nel Napoletano, la morte della sorella Maria Paola, 20 anni, facendola cadere a terra mentre era a bordo di uno scooter con il compagno transgender.

L’ufficio inquirente ha formulato la nuova e più grave ipotesi di reato – Gaglione era stato indagato sin da subito per omicidio preterintenzionale – nell’avviso di chiusura indagini emesso qualche giorno fa; i pm hanno chiesto anche un’ulteriore misura cautelare per Gaglione – che è in carcere dal momento del fatto – ma il Gip di Nola ha respinto l’istanza.

In dibattimento il 31enne – difeso da Giovanni Cantelli e Domenico Paollella – dovrà quindi difendersi dalla grave accusa di omicidio volontario

Fiori per Irina Maliarenko, uccisa un anno fa dal compagno

Irina Maliarenko era ricoverata con la milza spappolata ed altre lesioni provocate dalle botte dell'ex compagno. Morì la notte del 1 marzo del 2020...

La protesta silenziosa delle “Guerriere” davanti al Tribunale di Napoli per ricordare Fortuna Bellisario

E' una protesta "silenziosa" che proseguirà anche nei prossimi giorni quella delle "Forti Guerriere" del rione Sanità di Napoli che, a partire da stamattina,...

Dal 1°marzo SPID, CIE e CNS aprono le porte a tutti i siti della Pa

SPID, Carta d’identità elettronica e Carta nazionale dei servizi. Dal 1° marzo saranno queste le tre chiavi che i cittadini potranno utilizzare per accedere...

L’Associazione Megaride Felice adotta i giardini di Via Cesario Console

L’Associazione "Megaride Felice" presieduta dalla archeologa e professoressa Tina Monti in sinergia con l’Ordine dei Farmacisti nella persona della consigliera Bianca Balestrieri e l’Associazione...

Fiori per Irina Maliarenko, uccisa un anno fa dal compagno

Irina Maliarenko era ricoverata con la milza spappolata ed altre lesioni provocate dalle botte dell'ex compagno. Morì la notte del 1 marzo del 2020...

La protesta silenziosa delle “Guerriere” davanti al Tribunale di Napoli per ricordare Fortuna Bellisario

E' una protesta "silenziosa" che proseguirà anche nei prossimi giorni quella delle "Forti Guerriere" del rione Sanità di Napoli che, a partire da stamattina,...

Dal 1°marzo SPID, CIE e CNS aprono le porte a tutti i siti della Pa

SPID, Carta d’identità elettronica e Carta nazionale dei servizi. Dal 1° marzo saranno queste le tre chiavi che i cittadini potranno utilizzare per accedere...

L’Associazione Megaride Felice adotta i giardini di Via Cesario Console

L’Associazione "Megaride Felice" presieduta dalla archeologa e professoressa Tina Monti in sinergia con l’Ordine dei Farmacisti nella persona della consigliera Bianca Balestrieri e l’Associazione...

La Cdo in Campania riparte da Cacciapuoti, via ciclo di incontri su valore e impresa

E’ affidato all’imprenditore Giulio Cacciapuoti, da anni attivo nel settore del marketing, il nuovo corso di Cdo Campania. L’associazione imprenditoriale di ispirazione cattolica, legata a...
Skip to content