giovedì, Giugno 13, 2024
HomeCulturaReggia di Caserta, due monete per i 250 anni di Vanvitelli

Reggia di Caserta, due monete per i 250 anni di Vanvitelli

Le monete sono emesse dal ministero dell’Economia e delle Finanze e coniate dalla Zecca dello Stato per la storica occasione

Reggia di Caserta, due monete per i 250 anni di Vanvitelli

Due monete della collezione numismatica della Repubblica Italiana per celebrare la Reggia di Caserta. La prima ha come tema il “250° Anniversario della scomparsa di Luigi Vanvitelli” e la seconda la “Fontana di Diana e Atteone”. Sono state presentate nel Vestibolo superiore del Complesso Vanvitelliano dal direttore del Museo del MiC, Tiziana Maffei e dall’amministratore delegato dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, Francesca Reich.

CONIATA ANCHE LA MONETA DEDICATA ALLA FONTANA DI DIANA E ATTEONE

Le tre monete sono emesse dal Ministero dell’economia e delle finanze e coniate dalla Zecca dello Stato. La prime due, “250° Anniversario della scomparsa di Luigi Vanvitelli”, 5 euro in argento e 20 euro in oro, sul dritto presentano il primo piano di Vanvitelli. E tratto da un dipinto conservato all’Accademia di San Luca.

La terza, 10 euro in oro, Serie “Fontane d’Italia – Fontana di Diana e Atteone – Reggia di Caserta”, riprende gli elementi di uno dei più famosi gruppi scultorei del Complesso vanvitelliano. Ovvero quello dedicato al mito classico della dea che sorpresa a fare il bagno dal giovane cacciatore lo trasforma in un cervo.

Skip to content