domenica, Luglio 21, 2024
HomeCronacaRistorazione collettiva, presidio dei lavoratori per chiedere rinnovo contratto

Ristorazione collettiva, presidio dei lavoratori per chiedere rinnovo contratto

Ristorazione collettiva, presidio dei lavoratori per chiedere rinnovo contratto

Bandiere, striscioni e piatti di plastica vuoti appesi al collo: sono scesi in piazza i lavoratori dipendenti delle aziende della ristorazione collettiva aderenti ad Anir Confindustria e Angem per chiedere il rinnovo del contratto, fermo al palo da 3 anni.

All’origine della protesta, indetta a livello nazionale dai sindacati di categoria, la comunicazione arrivata dalle due associazioni imprenditoriali, le quali ad un anno di distanza dalla ripresa del negoziato per il rinnovo del Contratto Nazionale hanno abbandonato il tavolo delle trattative. Le aziende inoltre hanno avanzato la richiesta di costituire un tavolo negoziale specifico. Peccato che, lamentano dal presidio davanti alla Prefettura di Napoli, il precedente accordo risalga solo al 2018.

Ulteriori dettagli li hanno forniti Ugo Buonanno segretario regionale Filcams Cgil e Adriano Esposito della Fisascat Cisl. Presente in piazza anche il segretario regionale della Uil Giovanni Sgambati.

(Interviste nel video allegato)

Skip to content