giovedì, Agosto 11, 2022
Home Cronaca San Gennaro patrimonio Unesco, nasce rete per intercettare 25 milioni di fedeli...

San Gennaro patrimonio Unesco, nasce rete per intercettare 25 milioni di fedeli nel mondo

Un’altra tappa verso il riconoscimento da parte dell’Unesco del culto e della devozione popolare per San Gennaro come patrimonio immateriale dell’umanità.

25 milioni nel mondo i fedeli del santo patrono di Napoli: sono loro le fondamenta del progetto che ha visto la candidatura per il riconoscimento Unesco e che costituiscono la nascente rete mondiale di comunità di fedeli sangennaroworldwidenetwork.com, presentata questa mattina nel corso di un incontro che si è svolto nella Basilica di San Gennaro fuori le mura della catacombe del rione Sanità.

Assente il vescovo don Mimmo Battaglia, pochi giorni fa uscito dall’incubo del covid: ad aprire i lavori un video messaggio del suo predecessore, il cardinale Crescenzio Sepe, anche lui guarito di recente.

Con l’incontro di questa mattina, spiega il coordinatore del progetto, Maurizio di Stefano, si punta al coinvolgimento di altri enti e chiese in Italia e nel mondo impegnati nel culto di San Gennaro Intervenuti all’incontro, Guglielmo Trupiano, direttore del Centro LUPT.

Pierluigi Sanfelice di Bagnoli, della Deputazione della Real Cappella del Tesoro di San Gennaro, Antonio Loffredo parroco del Rione Sanità-Fondazione di Comunità San Gennaro e monsignor Adolfo Russo, vicario episcopale per la Cultura della Chiesa di Napoli

Incendio in cratere Astroni, sopralluogo della VIII Commissione regionale

Cinquanta ettari di vegetazione andati in fumo a causa dei fuochi d'artificio utilizzati per un ricevimento in villa. E' successo il 31 luglio scorso a...

Elezioni, in Campania al via le grandi manovre

E’ una calma apparente quella che sta caratterizzando questo primo scorcio di campagna elettorale, almeno in Campania. Il circo della politica, quello dei comizi, dei...

Festa a base di cocaina e poi tenta suicidio, donna salvata da CC nel Napoletano

Una giovane spagnola, salvata dai carabinieri dal suicidio, ed un chilo e mezzo di cocaina trovato in una camera d'albergo, dove due persone sono...

Incendio in cratere Astroni, sopralluogo della VIII Commissione regionale

Cinquanta ettari di vegetazione andati in fumo a causa dei fuochi d'artificio utilizzati per un ricevimento in villa. E' successo il 31 luglio scorso a...

Elezioni, in Campania al via le grandi manovre

E’ una calma apparente quella che sta caratterizzando questo primo scorcio di campagna elettorale, almeno in Campania. Il circo della politica, quello dei comizi, dei...

Festa a base di cocaina e poi tenta suicidio, donna salvata da CC nel Napoletano

Una giovane spagnola, salvata dai carabinieri dal suicidio, ed un chilo e mezzo di cocaina trovato in una camera d'albergo, dove due persone sono...

Napoli, il lungomare della discordia

Non una bella cartolina per turisti quella offerta dal lungomare di Napoli dove negli ultimi giorni sono state segnalate dai cittadini diverse situazioni di...
Skip to content