venerdì, Marzo 1, 2024
HomeCulturaSangiuliano celebra Marotta e Ajello: "Basta piagnistei sul Sud"

Sangiuliano celebra Marotta e Ajello: “Basta piagnistei sul Sud”

Ministro San Giuliano a Napoli per la riapertura della biblioteca dedicata a Gerardo Marotta e Raffaele Ajello

“BISOGNA AVERE LA CAPACITA’ DI IMPEGNARCI”

Basta piagnistei, il meridione deve imparare a fare e non lamentarsi, secondo il ministro della Cultura Gennaro San Giuliano, interrogato sulla tanto discussa autonomia differenziata a margine della riapertura della biblioteca dedicata a Gerardo Marotta e Raffaele Ajello.

“Io mi scrivo al meridionalismo di Giustino Fortunato che era molto  severo rispetto ai suoi concittadini. – spiega San Giuliano- Noi dobbiamo avere la capacità di fare, cioè di impegnarci… Io credo in una concezione diffusa della cultura, vedete? Io persone”.

LE FIGURE DI MAROTTA E AJELLO

Un’iniziativa per celebrare i due intellettuali, che attraverso la loro professionalità e attraverso la cultura, hanno dato lustro alla città, come spiegano il Ministro e Laura Colantonio preside del liceo Sbordone, dove è stata scoperta la targa per commemorare gli studiosi.

“Gerardo Marotta, simbolo veramente emblematico della militanza culturale. Raffaele Ajello, uno storico che ha fatto della ricerca accurata, capillare il proprio metodo di approccio chiaramente alle discipline storiche, al diritto, ma chiaramente come approccio relativo ad un sistema di vita”. Ha spiegato ancora la preside: “Noi vogliamo far nostro il modo di vivere, di essere impegnati nel sociale, nel civile e chiaramente di fare cultura a partire dalla scuola ma guardando a tutta la società”.
Skip to content