sabato, Luglio 20, 2024
HomeAttualitàSanità, Uil: "No all'autonomia, aumenta le disparità"

Sanità, Uil: “No all’autonomia, aumenta le disparità”

Dalla sala delle conferenze del Hotel Ramada arriva una secca bocciatura alla misura voluta dalla Lega

Sanità, Uil: “No all’autonomia, aumenta le disparità”

C’è disparità tra i servizi offerti ad un cittadino del Nord Italia e quelli di cui si può usufruire nel Mezzogiorno, scenario che rischia di aggravarsi con l’approvazione dell’Autonomia differenziata: è il monito lanciato dal segretario generale della Uil, Pierpaolo Bombardieri, oggi a Napoli per partecipare all’incontro promosso dal sindacato dal titolo “Dalla carenza del personale sanitario alle liste di attesa”. (Intervista in video allegato).

Dalla sala delle conferenze del Hotel Ramada insomma arriva un secco no alla misura voluta dalla Lega, i cui effetti in particolare sulla sanità campana, spiegano Antonio D’Amore, vice presidente Fiaso e Giovanni Sgambati segretario regionale Uil, possono rivelarsi catastrofici. (Interviste in video allegato).

Presente anche Rita Longobardi segretaria generale della Uil Fpl. (Intervista in video allegato).

Skip to content