sabato, Maggio 25, 2024
HomeAttualitàScoppia incendio, i carabinieri salvano una donna sulla sedia a rotelle

Scoppia incendio, i carabinieri salvano una donna sulla sedia a rotelle

Scoppia un incendio, quasi certamente di natura dolosa, nel vano ascensore non funzionante di un palazzo di Giugliano.

Una donna, su una sedia a rotelle, non potendo scappare, rischia la vita.

Ma i carabinieri riescono a salvarla e ora sono in corso indagini per cercare i colpevoli.

E’ accaduto ieri sera, poco dopo le ore 20, in via Bosco a Casacelle.

Quando i militari in seguito a segnalazione sono arrivati, il fumo nero avvolgeva il sesto e ultimo piano dell’edificio.

Hanno fatto evacuare l’intero edificio ma al sesto piano il fumo è aumentato sempre di più.

All’interno di quell’appartamento c’era la 59enne su una sedia a rotelle.

La coltre del fumo troppo densa non ha consentito ai carabinieri di raggiungere a piedi il sesto piano: hanno, così, “sfruttato” il balcone al quinto piano del palazzo adiacente e da lì sono arrivati a piedi al sesto piano.

Quando sono entrati nell’appartamento la donna aveva quasi perso i sensi; durante il salvataggio uno dei militari della sezione radiomobile è rimasto intossicato dai fumi e portato nell’ospedale San Giuliano ma è già stato dimesso con una prognosi di 4 giorni.

La signora sta bene mentre per l’incendio sono in corso indagini.

Skip to content