mercoledì, Dicembre 7, 2022
HomeAttualità"Segna con il Cuore", tutti uniti per Vincenzo ad Albanella

“Segna con il Cuore”, tutti uniti per Vincenzo ad Albanella

“Tutti uniti per Vincenzo”.
E’ lo slogan con il quale la nazionale attori e quella delle vecchie glorie dello sport si sono sfidati nella partita di solidarietà “Segna col Cuore al fianco di Vincenzo Garofalo” al campo sportivo “Borgo San Cesareo” di Albanella.
Attori, comici, speaker, influencer e vecchie glorie dello sport, sono scese in campo per essere accanto a Vincenzo Garofalo.
Lo scopo è quello di raccogliere fondi per ridare al giovane ingegnere corallino la speranza e il sorriso.
La storia di Vincenzo è quella di un giovane ingegnere navale di Torre del Greco vittima di un tragico incidente in moto, investito da un’auto pirata.
Vincenzo ha subito la perdita di un arto, due diverse emorragie cerebrali e la diplopia, ossia la visione doppia, parzialmente corretta in seguito.
Per riprendere in mano la sua vita, necessita di protesi all’avanguardia il cui costo è di decine di migliaia di euro, non fornite dal sistema sanitario nazionale, che copre soltanto una parte marginale delle spese di una singola protesi.
Ma Vincenzo non molla e sogna di poter partecipare alle Paralimpiadi, arrivare al campo base dell’Everest, fare il Cammino di Santiago, andare a mare.
Vista la volontà del sindaco di Albanella, Renato Josca, di dare al campo sportivo nuova vita, l’Associazione Meridiani ha organizzato l’evento dedicato a Vincenzo con il patrocinio tra gli altri del Coni Campania e dell’USSI.
In campo per la nazionale attori tanti attori di Made in Sud.
Per il Team Vecchie glorie dello sport, allenato dal giornalista Gianfranco Coppola, anche lo storico capitano del Napoli Francesco Montervino con gli ex compagni Emanuele Calaiò e Luca Altomare.

Skip to content