giovedì, Aprile 18, 2024
HomeCronacaSi scioglie il sangue di San Gennaro, Napoli esulta

Si scioglie il sangue di San Gennaro, Napoli esulta

Si rinnova il prodigio della liquefazione del sangue di San Gennaro nella Cattedrale di Napoli. L’annuncio dell’Arcivescovo, monsignor Domenico Battaglia davanti a 450 persone che hanno potuto assistere alla cerimonia in Duomo. A sventolare il fazzoletto bianco Pierluigi Sanfelice di Bagnoli, deputato della cappella.
“Ringraziamo il Signore per questo dono, per questo segno così importante per la nostra comunità – ha detto l’arcivescovo di Napoli, monsignor Domenico Battaglia, rivolgendosi ai fedeli in Duomo – E’ bello ritrovarsi attorno a questo altare per celebrare l’Eucarestia della vita – ha aggiunto – per chiedere l’intercessione di San Gennaro perché possiamo sempre di più innamorarci della vita e del Vangelo. Non sempre ci riusciamo perché la vita è segnata da debolezze e fragilità”.
I fedeli esultano perché storicamente il “miracolo” è un presagio favorevole per la città. Il prodigio si ripete tre volte l’anno: il 19 settembre, nel giorno di San Gennaro, il sabato che precede la prima domenica di maggio e il 16 dicembre.

Skip to content