mercoledì, Maggio 22, 2024
HomeAttualitàSicurezza a Napoli, 5 mln per i controlli e nuovi 150 vigili...

Sicurezza a Napoli, 5 mln per i controlli e nuovi 150 vigili in strada

Sul lungomare sarà riorganizzato il servizio di controllo attivo con l’ausilio dell’esercito a supporto delle forze di polizia.

Sicurezza a Napoli, 5 mln per i controlli e nuovi 150 vigili in strada

Centocinquanta vigili urbani immediatamente in strada con contratto a tempo determinato per il controllo del territorio. E cinque milioni di euro solo per la città di Napoli per un totale nazionale di 15 milioni, da stanziare per potenziare il fondo sicurezza, il fondo giustizia e il plafond per gli interventi sociali.

VERTICE AL VIMINALE SU ESCALATION VIOLENZA E POTENZIAMENTO SICUREZZA

Sono queste le principali risposte del Governo rese note al termine del vertice al Viminale all’indomani dell’escalation di violenza e di morte nei luoghi della movida napoletana.

Alla riunione convocata dal ministro dell’Interno Matteo Piantedosi hanno preso parte anche i sindaci di Napoli, Milano e Roma.

In particolare è stato richiesto ai prefetti di integrare i piani di controllo coordinato del territorio da parte delle forze di polizia con l’attivazione di dispositivi specifici di vigilanza che si aggiungeranno alle operazioni straordinarie.

CONTROLLI ANCHE A PIAZZA GARIBALDI E AL VASTO SU ARMI DA FUOCO ILLEGALI

Sul lungomare partenopeo, invece, sarà riorganizzato il servizio di controllo attivo con l’ausilio anche dell’esercito a supporto delle forze di polizia e della municipale.

Altro obiettivo sensibile è l’area di piazza Garibaldi al centro, nei giorni scorsi, di operazioni di polizia all’interno di edifici sedi di spaccio di sostanze stupefacenti e traffico di armi.

Una recente indagine di polizia giudiziaria nel quartiere Vasto ha fatto emergere un vero e proprio mercato a basso costo di coltelli e armi di ogni tipo.

Skip to content