mercoledì, Luglio 17, 2024
HomeAttualitàSpiagge e fondali puliti 2024, a Napoli volontari ripuliscono Mappatella beach

Spiagge e fondali puliti 2024, a Napoli volontari ripuliscono Mappatella beach

Cicche di sigarette e cotton fioc sono il metro di misura per giudicare l’inciviltà della società e Mappatella beach ne è un esempio

Cicche di sigarette e cotton fioc sono il metro di misura per giudicare l’inciviltà della società e la spiaggia del cosiddetto Lido Mappatella di Napoli ne è piena. Fortuna che da oggi fino al 12 maggio, una marea di volontari si è messa all’opera con pinze raccogli rifiuti e guanti per partecipare alla campagna nazionale Spiagge e fondali puliti 2024 di Legambiente, il cui obiettivo è proprio sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema.

PINZACI TU

“Pinzaci tu”, lo slogan della manifestazione che a Napoli sulla spiaggetta pubblica di via Caracciolo ha visto anche la partecipazione degli addetti dell’Asia, l’azienda del comune di Napoli che si occupa della raccolta dei rifiuti urbani. L’iniziativa ha visto anche l’organizzazione di un flash mob, con una sirena Partenope ricoperta dai cicche di sigarette, tappi e bottigliette di plastica.

L’IMPEGNO DI LEGAMBIENTE IN CAMPANIA

11 le spiagge della Campania che saranno ripulite dai tanti volontari stanno aderendo alla campagna ambientale. A Napoli, presenti anche la direttrice di Legambiente Campania, Francesca Ferro e Carlo Lupoli di Asia

Skip to content