domenica, Febbraio 25, 2024
HomeCronacaStop violenza donne, infopoint al policlinico della Federico II

Stop violenza donne, infopoint al policlinico della Federico II

Una ferita sempre aperta quella della violenza sulle donne, nel nostro Paese. Giulia Cecchettin è solo l’ultima vittima di una lunga serie

Una ferita sempre aperta quella della violenza sulle donne, nel nostro Paese. Giulia Cecchettin, la 22enne uccisa dal fidanzato nel Veneziano, è solo l’ultima vittima di una lunga serie. Moralmente dedicati a lei gli info point multidisciplinari sulla violenza di genere, inaugurati questa mattina nella sede del Dipartimento di Biotecnologie per un’iniziativa organizzata dell’Azienda ospedaliera Federico II di Napoli, la Scuola di Medicina e Chirurgia, la Cattedra Unesco “Educazione alla salute e allo sviluppo sostenibile” e il Centro SInAPSi.

CONOSCERE, INFORMARE, SENSIBILIZZARE

“Conoscere, Informare, Sensibilizzare per eliminare la violenza contro le donne” il titolo del progetto rivolto ai giovani, a cui è stato chiesto un piccolo gesto simbolico, un’impronta rosso sangue su una scarpa, come testimonianza di partecipazione.

IL VALORE AGGIUNTO DELL’INIZIATIVA

Ad accogliere gli studenti, Annamaria Colao, titolare della Cattedra Unesco di Educazione alla Salute, Maurizio Guida, docente Federico II e referente del progetto e Giuseppe Longo, direttore generale Azienda ospedaliera Federico II

Skip to content