mercoledì, Giugno 19, 2024
HomeCronacaTerremoto, sgomberi in via Solfatara: sarà evacuato il carcere femminile di Pozzuoli

Terremoto, sgomberi in via Solfatara: sarà evacuato il carcere femminile di Pozzuoli

A causa di danni alla struttura penitenziaria su cui sono in corso accertamenti

Il terremoto di questa notte, che per fortuna non ha mietuto vittime, ha però provocato numerosi danni alle abitazioni. Il Prefetto di Napoli, Michele Di Bari, ha annunciato che “saranno tutte evacuate le 140 detenute presenti nel carcere femminile di Pozzuoli”.
Il provvedimento, viene spiegato, “si è reso necessario per motivi precauzionali. Le scosse di ieri sera hanno provocato dei danni alla struttura sulla cui entità sono in corso accertamenti. Le detenute saranno dislocate in altre strutture della Campania.

In via Solfatara al civico 31, l’ex Villa Bianchi, a causa di alcuni danni evidenti, gli abitanti hanno dovuto lasciare le loro case. Crepe nei muri, sulle quali si stanno compiendo alcune verifiche, hanno imposto la misura in via precauzionale.

(Intervista al prefetto Michele di Bari nel video allegato)

Skip to content