martedì, Marzo 28, 2023
HomesportCalcioTorino-Napoli, il Viminale alza attenzione su trasferta tifosi azzurri

Torino-Napoli, il Viminale alza attenzione su trasferta tifosi azzurri

I supporter partenopei si sposteranno per la prima volta nuovamente in Italia dopo il divieto di due mesi imposto dal ministero dell'Interno.

Torino-Napoli, il Viminale alza l’attenzione su trasferta tifosi azzurri

Non si allargano le maglie della sorveglianza per la tifoseria napoletana. Dopo lo stop imposto di due mesi per le trasferte, adesso è il Viminale a lanciare l’allarme. E in vista del match di campionato a Torino, contro i granata. I supporter azzurri si sposteranno per la prima volta nuovamente in Italia dopo il divieto di due mesi imposto dal ministero dell’Interno a seguito degli scontri dell’8 gennaio in autostrada con ultrà romanisti. Anche a questi ultimi è stato poi comminato lo stesso divieto.

ANCORA ALLARME TRASFERTE DOPO GLI INCIDENTI A NAPOLI CON I TIFOSI TEDESCHI

Ancora riflettori puntati sul tifo partenopeo: oggi sono stati arrestati cinque supporter azzurri, dopo una notte di guerriglia e di devastazione. Identificati tutti i tifosi tedeschi (accompagnati da gruppi di supporter bergamaschi gemellati con la squadra di Francoforte) e indirizzati in autobus, sin dalle prime ore della mattina, verso gli scali aeroportuali di Capodichino e Fiumicino.

TERMINATO LO STOP PER IL TIFO AZZURRO DOPO DUE MESI DAGLI SCONTRI A ROMA

Non è previsto nessun divieto di trasferta per la gara di domenica alle 15, ma la tensione è già alta. A nemmeno ventiquattr’ore dagli scontri a Napoli e dalle polemiche sull’opportunità di garantire ai tedeschi un giro “turistico” per la città, senza possibilità di accedere allo stadio.

Skip to content