mercoledì, Febbraio 21, 2024
HomeCronacaUn tour tra degrado e meraviglia, in centro storico Napoli i delegati...

Un tour tra degrado e meraviglia, in centro storico Napoli i delegati Unesco

Un tour tra degrado e meraviglia, in centro storico Napoli i delegati Unesco

Un tour tra meraviglie e degrado: così potremmo definire la passeggiata culturale, promossa nell’ambito delle giornate Unesco, organizzata per le strade del centro storico. Infatti è proprio il patrimonio artistico e culturale a presentarsi in chiaro scuro. Basti pensare al luogo del l’appuntamento: piazza del Gesù.

Uno dei luoghi storici della città, la cui origine risale almeno al XII secolo, sfregiato dalle tante, troppe scritte che sfigurano le pareti e l’obelisco. Non aiutano nemmeno i rifiuti abbandonati al bordo della piazza. Dopo la visita alla bellissima chiesa del Gesù Nuovo, si prosegue con il complesso di Santa Chiara, dove emergono le principali criticità: un camioncino dell’Asia porta via veloce i rifiuti che deturpano il chiostro prima dell’arrivo dei visitatori, ma nulla può contro la schiera di clochard che popolano l’ingresso.

Anche le numerose forze dell’ordine presenti appaiono impotenti, mentre alcuni senza tetto urinano sotto lo sguardo avvilito della delegazione Unesco. Non mancano nemmeno gli incontri con gli incivili di turno: chi sostava dove non può e chi addirittura pretende di passare contromano. Insomma ancora una volta Napoli si conferma una città a due facce, dove purtroppo arte, storia e cultura si scontrano con degrado e inciviltà.

Skip to content