lunedì, Agosto 8, 2022
Home Cronaca Via i quadri donati dal boss Nuvoletta a una chiesa di Marano:...

Via i quadri donati dal boss Nuvoletta a una chiesa di Marano: l’arcivescovo Battaglia aveva disposto la rimozione

I quadri raffiguranti la Beata Vergine del Rosario di Pompei e Santa Rita, donati dal boss Lorenzo Nuvoletta, dell’omonimo clan camorristico, accompagnati da una targa con la scritta: “A devozione di Lorenzo Nuvoletta” sono stati rimossi dalla chiesa Maria Santissima della Cintura e della Consolazione di Marano, in provincia di Napoli.

La decisione è arrivata dopo che l’arcivescovo di Napoli Domenico Battaglia ha ordinato la sostituzione con nuove immagini a stesso soggetto “perchè la fede continui a camminare coi cuori e le gambe di chi nutre queste sane devozioni” – si legge in una nota della Curia Arcivescovile di Napoli.

“La decisione è stata presa per non turbare gli stessi fedeli disorientandoli con azioni che potrebbero anche lontanamente essere ricondotte ad una ambiguità tra vangelo e vita, per riaffermare il primato della coscienza, illuminata dalla fede, che ci invita ad amare la verità e la giustizia» e «per dare un inequivocabile esempio di incompatibilità tra i percorsi del Vangelo e quelli dell’iniquità a qualsiasi livello”.

Casa discarica sequestrata nel Napoletano, donna denunciata

La sua casa di Varcaturo, nel Napoletano, era diventata una discarica. Montagne di rifiuti in ogni stanza, l’igiene era soltanto un vago ricordo per...

Edenlandia, il patron chiede a tribunale nomina nuovo amministratore giudiziario

I giorni dei fallimenti e delle chiusure prolungate sembravano essere oramai un lontano ricordo per lo storico parco divertimenti di Napoli, Edenlandia. E invece, no. L’amministrazione...

Vedi Napoli e poi torni, Isa Danieli incanta pubblico di Castel Nuovo

È uno dei castelli più noti e amati di Napoli ed è stato tra i luoghi di “Vedi Napoli e poi… Torni”. Al Castel Nuovo/Maschio...

Al Cardarelli il primo trapianto di fegato con “machine perfusion”

Al Cardarelli primo trapianto di fegato con l’utilizzo della “machine perfusion”. Si chiama “machine perfusion” ed è una tecnologia oggi disponibile al Cardarelli di Napoli,...

Casa discarica sequestrata nel Napoletano, donna denunciata

La sua casa di Varcaturo, nel Napoletano, era diventata una discarica. Montagne di rifiuti in ogni stanza, l’igiene era soltanto un vago ricordo per...

Edenlandia, il patron chiede a tribunale nomina nuovo amministratore giudiziario

I giorni dei fallimenti e delle chiusure prolungate sembravano essere oramai un lontano ricordo per lo storico parco divertimenti di Napoli, Edenlandia. E invece, no. L’amministrazione...

Vedi Napoli e poi torni, Isa Danieli incanta pubblico di Castel Nuovo

È uno dei castelli più noti e amati di Napoli ed è stato tra i luoghi di “Vedi Napoli e poi… Torni”. Al Castel Nuovo/Maschio...

Al Cardarelli il primo trapianto di fegato con “machine perfusion”

Al Cardarelli primo trapianto di fegato con l’utilizzo della “machine perfusion”. Si chiama “machine perfusion” ed è una tecnologia oggi disponibile al Cardarelli di Napoli,...

Mostra d’Oltremare: “Nessuna ipotesi di chiusura del parco”

Mostra d'Oltremare: "Nessuna ipotesi di chiusura del parco". I vertici di Mostra d'Oltremare SpA e il socio Comune di Napoli in merito al comunicato stampa...
Skip to content