venerdì, Maggio 24, 2024
HomeEconomiaVitigno Italia, Napoli capitale italiana del vino per due giorni

Vitigno Italia, Napoli capitale italiana del vino per due giorni

Anche quest’anno spazio ai mercati stranieri con l'ICE, Istituto per il commercio estero, che ha portato a Napoli 20 buyer da 15 paesi

250 aziende, 1500 etichette e migliaia di visitatori in due giorni, nonostante la pioggia e l’allerta meteo. Chiude la sua 17° edizione Vitigno Italia, il Salone dei Vini e dei Territori Vitivinicoli Italiani. L’ evento quest’anno è stato ospitato nel cortile del maschio angioino per problemi legati all’agibilità di Castel dell’ovo, storica location.

DODICI MASTERCLASS PER APPROFONDIMENTI E DEGUSTAZIONI

Napoli, per due giorni, si può dire senza timore di smentita è stata la capitale italiana del vino. Nel calendario degli incontri 12 masterclass che hanno consentito l’approfondimento della propria conoscenza su territori vocati come la Campania e di degustare le etichette di importanti di storiche cantine: dal Barolo di Bersano al Phigaia Bianco di Vidotti, dallo Chardonnay della famiglia Lunelli all’Aglianico del Vulture di Fucci, dal Sangiovese di Carpineto fino a un’incursione nel mondo dello Champagne con il Grand Vintage 2015 di Moet&Chandon.

SPAZIO AI MERCATI ESTERI, BUYER PROVENIENTI DA 15 PAESI

“Un programma di alto profilo per una manifestazione che cresce di anno in anno al punto che, giunti alla diciassettesima edizione, possiamo tranquillamente affermare di rappresentare ormai un punto di riferimento nell’ambito della manifestazione di settore” ha detto Maurizio Teti, il patron VitignoItalia.

Anche quest’anno, spazio anche ai mercati stranieri. La conferma della partnership con l’ICE, l’istituto per il commercio estero, che ha portato a Napoli 20 buyer provenienti da 15 Paesi ai quali è stata data l’opportunità di incontrare i produttori locali. La Campania è stata rappresentata all’edizione 17 di Vitigno italia da 500 etichette e 100 aziende.

Skip to content