martedì, Luglio 23, 2024
HomeCronacaAlba tragica a Napoli, una ragazza investita e uccisa e un'altra in...

Alba tragica a Napoli, una ragazza investita e uccisa e un’altra in fin di vita

Anche un'altra ragazza è stata coinvolta in un incidente simile, è in ospedale in pericolo di vita

Alba tragica a Napoli, ragazza investita e uccise all’uscita della discoteca. In due diversi incidenti stradali in altrettante strade, del quartiere Fuorigrotta, hanno perso la vita una 21enne, Sara Romano e un’altra, di 27, è in fin di vita. Alle 6.15 circa una Fiat Panda nera con a bordo quattro amiche, da poco uscite dalla discoteca Riva stava percorrendo via Cattolica. L’auto si fermata e dalla vettura è scesa la conducente che aveva chiesto a un’amica di alternarsi alla guida. Uscita dall’abitacolo è stata travolta e uccisa da un Suv che proveniva dalle sue spalle a folle velocità. Sara Romano, residente nel centro storico di Napoli, è deceduta sul posto. La Polizia Municipale intervenuta per prestare assistenza e procedere ai rilievi di rito, ha avviato le indagini per identificare il veicolo in fuga. In queste ore sta sta acquisendo le immagini di videosorveglianza della zona e si stanno ascoltando i testimoni. Dopo la tragedia è scoppiata la rabbia dei residenti, che denunciano l’eccessivo numero di incidenti analoghi il sabato sera all’uscita dai locali della zona di Bagnoli. Il presunto pirata della strada si è consegnato poche ore fa in un commissariato di polizia. Da quanto si apprende, i carabinieri si sono presentati alla sua abitazione ma non lo hanno trovato. Avvertito dai familiari che i carabinieri erano sulle sue tracce,  poco dopo l’uomo si è presentato alla polizia

UN ALTRO INCIDENTE IN VIA LEOPARDI

Due ore prima, in via Leopardi, una ragazza G. R. nata a Napoli il 12/01/1997 residente proprio in Via Leopardi, dopo una serata passata con le amiche si fa accompagnare insieme alle sue amiche a casa in taxi. Scesa dal taxi sotto casa, mentre attraversa la Via Leopardi, altezza intersezione con la Via Rossetti, viene investita da un autoveicolo VW Polo condotta da un ragazzo di 24anni e con a bordo passeggero 22enne. L’investimento è stato violentissimo, pare che la ragazza investita sia stata sbalzata in avanti di circa 30 metri. A seguito dell’investimento il conducente dell’auto ha proseguito la marcia salvo poi ritornare dopo 30 minuti sul posto dove è stato intercettato dagli Agenti della Polizia Municipale intervenuti per prestare soccorso e per i rilievi. Le condizioni della ragazza investita sono subito apparse gravi, trasportata in ambulanza del 118 presso ospedale S.Paolo dove veniva ricoverata in prognosi riservata.

Skip to content