sabato, Dicembre 3, 2022
HomeAttualitàAmmaturo, Napoli ricorda ex dirigente mobile a 40 anni da uccisione

Ammaturo, Napoli ricorda ex dirigente mobile a 40 anni da uccisione

Antonio Ammaturo, la città di Napoli lo ricorda da 40 anni. Ad ogni ricorrenza arrivano ministri, capi della polizia e varie autorità per celebrare il dirigente della squadra mobile ucciso con l’agente pasquale Paola dalle brigate rosse sotto casa, in piazza Nicola Amore.

Il ricordo c’è, è la giustizia che ha latitato in questi 40 anni visto che come ha ricordato il neo procuratore nazionale antimafia, Giovanni Melillo, le indagini sull’omicidio sono ferme.

Lo Stato non ha ancora reso giustizia al suo servitore, ma la macchina della commemorazione va comunque avanti e questa mattina alla tradizionale deposizione della corona dei fiori erano presenti anche le tre figlie di Antonio Ammaturo Alla deposizione della corona di fiori hanno preso parte anche il ministro dell’Interno, Luciana lamorgese e il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi. L’argomento della discussione è diventata la sicurezza in città

Skip to content