sabato, Aprile 20, 2024
HomeCronacaBaby gang in azione ad Afragola, sfiorato bimbo di due anni

Baby gang in azione ad Afragola, sfiorato bimbo di due anni

La villa comunale di Afragola terra di nessuno nelle ore notturne. La denuncia dei cittadini: spaccio di droga e anche rapporti sessuali

“La villa comunale di Afragola è terra di nessuno e nonostante le nostre numerose proteste ogni sera, quando chiudono i cancelli, vandali e baby gang entrano scavalcando. Fanno uso di droga, si consumano rapporti sessuali, schiamazzi fino a tarda notte, e ultima in ordine cronologico, una bottiglia di vetro lanciata nel mio balcone”.

ALLARME DEGRADO E VIOLENZA NELLA VILLA COMUNALE DI AFRAGOLA

A denunciare l’accaduto alle forze dell’ordine è Nello Di Fiore, artigiano che vive con la sua famiglia in un appartamento che si affaccia all’interno della villa comunale di Afragola, popoloso comune vicino a Napoli.

IN AZIONE LE BABY GANG CON LANCIO DI BOTTIGLIE

Lunedì scorso una baby gang ha lanciato contro il suo terrazzo una bottiglia che ha sfiorato il figlio di appena due anni. L’uomo si è rivolto alla Polizia di Stato: “Il sindaco Antonio Pannone ha detto che si occuperà della cosa. Ormai ne vedo di tutti i colori ogni sera ed é impossibile. Inoltre ci sono le telecamere di videosorveglianza che riprendono e registrano tutto: chi di dovere si assuma la propria responsabilità e metta in sicurezza la villa comunale”.

Skip to content