martedì, Maggio 28, 2024
HomeEconomiaCaldo e aumento dei prezzi, questa estate frutta e verdura a peso...

Caldo e aumento dei prezzi, questa estate frutta e verdura a peso d’oro

Nel 2022 i danni causati dalla carenza d’acqua nel settore agricolo sono stati di 6 miliardi di euro e questa estate arriveremo a 8 mld.

Caldo e aumento dei prezzi, questa estate frutta e verdura a peso d’oro

L’annunciato arrivo delle precipitazioni con pioggia e neve è importante per aiutare i cereali in campo. Ma anche per consentire le lavorazioni dei terreni per preparare le semine primaverili in una situazione in cui si registra un deficit idrico del 30% che sale addirittura al 40% nel nord Italia. E’ quanto afferma la Coldiretti in riferimento al probabile arrivo di un’area di bassa pressione sull’Italia che dovrebbe portare un po’ di acqua ai campi assetati.

LA PIOGGIA E LA NEVE DEI PROSSIMI GIORNI AIUTANO LE SEMINE DI PRIMAVERA

Ma a preoccupare i consumatori e non solo le imprese, sono i prezzi di frutta e verdura nei prossimi mesi e soprattutto d’estate.

i prezzi medi all’origine, nella terza settimana di febbraio, rispetto a quella precedente, vedono un più 13 per cento per i cavoli broccoli, ma anche un meno 5 per il radicchio. La siccità rischia di sferrare il colpo letale: molto più alti i prezzi al consumatore quest’estate. Nel 2022 i danni causati dalla carenza dell’acqua al settore agricolo sono stati di 6 miliardi di euro, quest’anno si calcola che possano arrivare a 8.

LE FIORITURE ANTICIPATE METTONO A RISCHIO I RACCOLTI PER L’ESTATE

A preoccupare – continua la Coldiretti – è però il brusco abbassamento delle temperature in una situazione in cui il caldo anomalo ha provocato le fioriture anticipate di mandorli, peschi e ciliegi che sono ora particolarmente sensibili al freddo con il rischio concreto della perdita dei raccolti. Conseguenze di un cambiamento climatico che – precisa la Coldiretti – si manifesta con una più elevata frequenza di eventi estremi, sfasamenti stagionali, precipitazioni brevi ed intense ed il rapido passaggio dal sole al maltempo. L’agricoltura – conclude la Coldiretti – è l’attività economica che, più di tutte le altre, vive quotidianamente gli effetti dei cambiamenti climatici con i danni provocati dalla siccità e dal maltempo.

Skip to content