martedì, Luglio 16, 2024
HometopCampi Flegrei, a svegliare la popolazione nuovo sciame sismico

Campi Flegrei, a svegliare la popolazione nuovo sciame sismico

Campi Flegrei, a svegliare la popolazione un nuovo  sciame sismico

La terra continua a tremare nell’area dei Campi Flegrei. Stamattina alle 7:29 a dare la sveglia alla popolazione flegrea ancora una scossa di terremoto. Ma sono giorni che il sonno dei residenti viene interrotto dai movimenti tellurici. Diversi sciami sismici si stanno verificando nella zona.

In particolare a partire dalla notte del 6 maggio quando si sono succedute oltre 100 scosse, i cui eventi più forti sono stati registrati alle 3:47 (magnitudo 3.2) e alle 5:53 (magnitudo 2.9). Paura e senso di abbandono in particolare per gli abitanti di Pozzuoli, Agnano, dell’area Solfatara-Pisciarelli, di Bagnoli e delle zone limitrofe che con l’acuirsi delle scosse sono scesi in strada ed hanno trascorso la notte all’interno delle proprie auto.

SOLLEVAMENTO DEL SUOLO DI 3 CM

Solo nell’appena trascorso mese di aprile il suolo si è sollevato di circa 3 cm nell’area dei campi flegrei. Periodo in cui sono stati registrati 1252 terremoti con una Magnitudo massima di 3.9±0.3.

Di questi, 1085 eventi hanno avuto una magnitudo minore di 1.0, 132 eventi hanno avuto una magnitudo compresa tra 1.0 e 1.9, 30 eventi hanno avuto una magnitudo compresa tra 2.0 e 2.9, e 5 eventi hanno avuto una magnitudo compresa tra 3.0 e 3.9. Questo quanto emerge dal bollettino mensile dell’Osservatorio Vesuviano.

Skip to content