Home Attualità Bassolino esce dai social e avverte gli avversari: "Sceglieranno i napoletani"

Bassolino esce dai social e avverte gli avversari: “Sceglieranno i napoletani”

Definendo Napoli scassata, il primo dardo avvelenato Antonio Bassolino lo riserva al sindaco uscente e alla sua alfiera, Alessandra Clemente.

Tra le righe invece e neanche tanto, la “zeppata” a uno dei probabili avversari della campagna elettorale, l’indeciso Catello Maresca: il candidato virtuale.

E’ uscito dai social l’ex sindaco, ex ministro, ex presidente della Regione e già commissario straordinario dei rifiuti, incontrando i giornalisti in presenza questa mattina nella sede di quello che fino ad ottobre, ad apertura di urne, sarà il suo comitato elettorale.

Una campagna elettorale anomala a causa della pandemia, che ha provocato lo slittamento del voto per le amministrative di Napoli da giugno ad ottobre.

Anomala anche per l’atteggiamento delle grandi coalizioni, che tentennano nella scelta del candidato sindaco. Di fatto, Bassolino al momento ha solo due avversarsi, con l’assessore Alessandra Clemente e Sergio Rastrelli di Fratelli d’Italia, anche se quest’ultimo un po’ uscito dai radar. Aspettando centro destra e centro sinistra e, chissà, i Cinque Stelle.

Scavi di Ercolano: nuove imprese con Invitalia nel parco archeologico

In che modo il Parco Archeologico di Ercolano, appartenente al sito UNESCO con Pompei e Oplontis, può concretamente contribuire al miglioramento della qualità della vita...

Ordigno esplode in negozio Napoli, la reazione di residenti e commercianti

Avevano aperto da poco i titolari del negozio di caldaie devastato dall'esplosione di un ordigno posizionato da ignoti, la scorsa notte, davanti all'ingresso del...

Lollo Caffè per il pianeta, via ai canali social per progetto Treedom

Lollo Caffè aderisce all’iniziativa Treedom, l’unica piattaforma web al mondo che permette di piantare un albero a distanza e seguirlo online. L’iniziativa “Lollo Caffè x il pianeta” sarà...

Lite per posto auto, ucciso per difendere la figlia nel Napoletano

E' intervenuto per difendere la figlia e per questo avrebbe pagato con la vita Maurizio Cerrato, l'uomo di 61 anni ucciso ieri sera a...

Scavi di Ercolano: nuove imprese con Invitalia nel parco archeologico

In che modo il Parco Archeologico di Ercolano, appartenente al sito UNESCO con Pompei e Oplontis, può concretamente contribuire al miglioramento della qualità della vita...

Ordigno esplode in negozio Napoli, la reazione di residenti e commercianti

Avevano aperto da poco i titolari del negozio di caldaie devastato dall'esplosione di un ordigno posizionato da ignoti, la scorsa notte, davanti all'ingresso del...

Lollo Caffè per il pianeta, via ai canali social per progetto Treedom

Lollo Caffè aderisce all’iniziativa Treedom, l’unica piattaforma web al mondo che permette di piantare un albero a distanza e seguirlo online. L’iniziativa “Lollo Caffè x il pianeta” sarà...

Lite per posto auto, ucciso per difendere la figlia nel Napoletano

E' intervenuto per difendere la figlia e per questo avrebbe pagato con la vita Maurizio Cerrato, l'uomo di 61 anni ucciso ieri sera a...

Concorsone Regione Campania, tirocinanti in piazza contro la terza prova

Chiedono la semplificazione del cosiddetto concorsone della Regione Campania e l'assunzione immediata con la firma del contratto entro giugno 2021 senza passare dalla terza...
Skip to content