giovedì, Luglio 25, 2024
HomeSpettacoliFestival delle Periferie, musica e workshop in bene confiscato

Festival delle Periferie, musica e workshop in bene confiscato

Dal 4 al 6 luglio l'evento dedicato alle band under 35 nel bene confiscato alla camorra

Festival delle Periferie, musica e workshop alla Masseria Ferraioli

Concerti live nel bene confiscato alla camorra più grande dell’area metropolitana di Napoli. La masseria Antonio Esposito Ferraioli, 12 ettari strappati al clan Magliulo ad Afragola e dedicata all’ex sindacalista della CGIL vittima innocente della camorra, ospiterà dal 4 al 6 luglio il Festival delle periferie, evento gratuito dedicato alle band under 35.

Non solo musica, ma tre serate dedicate alla multidisciplinarità, tra arti grafiche e visive, esposizioni, workshop di approfondimento del settore discografico e artistico, momenti di incontri e discussioni. Direttore artistico è il musicista dei 24Grana Giuseppe Fontanella.

Il festival è realizzato con il sostegno di SIAE, del ministero della Cultura, dell’associazione antimafia Libera, di Amnesty International, e della Masseria Antonio Esposito Ferraioli, diretta da Giovanni Russo.

(Interviste nel video allegato)

Skip to content