sabato, Febbraio 24, 2024
HomeCronacaGiornata della Memoria 2023, a Napoli ricordata Luciana Pacifici

Giornata della Memoria 2023, a Napoli ricordata Luciana Pacifici

Giornata della Memoria 2023, a Napoli ricordata Luciana Pacifici. E’ stata la più piccola vittima italiana deportata ad Auschwitz. Le celebrazioni di oggi sono state un modo per ricordare le migliaia di ebrei sterminati nei campi di concentramento. Ma anche per diffondere tra le nuove generazioni quel messaggio di pace e non violenza. E soprattutto disinnescare quella bomba chiamata discriminazione raziale.

DUE CELEBRAZIONI A NAPOLI

A Napoli due celebrazioni la prima in largo Pacifici al Borgo Orefici dove il sindaco Manfredi ha deposto una corona d’alloro sotto la lapide della più giovane vittima italiana deportata ad Auschwitz.

La seconda davanti la sede della Camera di Commercio di Napoli dove da anni sono state installate le pietre d’inciampo, sanpietrini dorati per ricordare la storia di chi è morto in modo ingiusto e violento durante l’olocausto. Presente anche il presidente dell’ente camerale partenopeo Ciro Fiola assieme ai componenti dell’ANPI.

MEDAGLIE IN PREFETTURA

La giornata della memoria napoletana è proseguita poi nella sede della Prefettura di Napoli, dove il prefetto Palomba ha consegnato le medaglie d’onore alla memoria ai familiari di sette cittadini della provincia di Napoli, deportati ed internati nei lager nazisti.
Consegnate ai familiari le medaglie al valor civile decise dal Presidente della repubblica Mattarella alla memoria di due ufficiali della polizia municipale di Napoli il capitano Francesco Bruner e Vincenzo Cinque.

 

Skip to content