lunedì, Giugno 24, 2024
HomeAmbienteIl freddo ha le ore contate: in arrivo l'aria calda. Ma a...

Il freddo ha le ore contate: in arrivo l’aria calda. Ma a febbraio…

L’Anticiclone delle Azzorre è arrivato e ci protegge dal Grande Freddo proveniente dalla Russia. Sole in tutte le regioni.

Il freddo ha le ore contate: arriva l’aria calda ma solo fino a 2 febbraio

Il freddo ha i giorni contati. Parola dell’Anticiclone delle Azzorre che ha promesso di visitare il nostro paese già da oggi.

Dall’oceano Atlantico, dopo aver sostato nei pressi del Regno Unito per parecchi giorni, l’anticiclone delle Azzorre ha deciso di avanzare verso il continente.

Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it ci dice che con l’aumento della pressione dovuto all’arrivo dell’anticiclone l’atmosfera tornerà stabile su gran parte delle regioni. Il sole tornerà a splendere quasi indisturbato su gran parte delle regioni, ma ci saranno anche altri ingredienti di questo nuovo cambiamento del tempo.

Uno di questi sarà il vento che continuerà a soffiare da moderato a forte sui settori centro-meridionali.

IL MAESTRALE CONTINUA A SOFFIARE A CENTRO-SUD MA SENZA IL GELO

Ma anziché da Grecale come ha fatto in questi giorni, stavolta sarà da Maestrale.

Al Sud le raffiche potrebbero superare anche i 60 km/h, soprattutto sulle coste tirreniche di Sicilia e Calabria, nonché su quelle occidentali della Sardegna.

ESCURSIONE TERMICA: SOLE DI GIORNO E FREDDO SOTTOZERO

Un altro fattore da tener presente saranno le temperature: infatti se di notte e al primo mattino continuerà a fare un bel freddo con valori spesso sottozero al Centro-Nord, di giorno, grazie al maggior soleggiamento e partire da metà settimana, il clima si addolcirà.

Tant’è che si torneranno a superare i 10-12°C su molte città, anche del Nord, come ad esempio Milano, Torino e Bologna.

Inizierà così una fase piuttosto asciutta, a parte qualche rovescio atteso tra lunedì e martedì in provincia di Messina e Reggio Calabria.

Questa situazione dovrebbe durare per tutta la settimana e forse anche oltre.

A INIZIO FEBBRAIO TORNA IL FREDDO E IL GELO

C’è da dire, però, che questa tendenza volta al dominio dell’alta pressione, non trova ancora piena concordanza tra i centri di calcolo internazionali, soprattutto dopo il 3-4 febbraio quando l`Italia potrebbe ritrovarsi a vivere una nuova ondata di  freddo e gelo, questa volta in arrivo dalla Russia.

 

Skip to content