venerdì, Febbraio 3, 2023
HomeCronacaIschia, studente con coltello in tasca fermato dai Carabinieri

Ischia, studente con coltello in tasca fermato dai Carabinieri

Durante controlli di routine si scopre che i giovani girano armati

Ischia, studente con coltello in tasca fermato dai Carabinieri. Durante controlli di routine si scopre che i giovani girano armati. Quando vengono invitati a vuotare le tasche spuntano le lame. I Carabinieri della compagnia di Ischia hanno denunciato 3 ragazzi per possesso abusivo di armi. Due dei fermati quando i militari gli hanno chiesto di mostrare il contenuto delle tasche, hanno tirato fuori un coltello con una lama di 15 centimetri e un altro di 2 centimetri più grande. I ragazzi non avevano mai avuto problemi con la legge e sono entrambi studenti delle scuole superiori. Il terzo giovane denunciato è procidano ed ha qualche anno in più. I militari lo hanno trovato con un pugnale di 20 centimetri. In tutti e tre i casi la scusa addotta è stata la stessa: “Devo potermi difendere!”.

SEGNALATI ASSUNTORI DI SOSTANZE STUPEFACENTI

Diversi assuntori di sostanze stupefacenti, tra cui un 18, un 23enne e un 37 enne, sono stati segnalati alla Prefettura. Sono stati trovati in possesso di piccole dosi di hashish e marijuana. Ma durante i controlli del territorio è stata elevata anche una denuncia per furto aggravato. In particolare nell’abitazione di un 27enne incensurato di Ischia i carabinieri hanno rilevato un allaccio abusivo alla rete idrica. Sequestrate auto, moto ed elevate anche numerose contravvenzioni al codice della strada.

 

 

Skip to content