martedì, Aprile 16, 2024
HomeCronacaItalia Inghilterra e "vecchie emergenze", Viminale invia rinforzi a Napoli

Italia Inghilterra e “vecchie emergenze”, Viminale invia rinforzi a Napoli

Ci mancavano gli inglesi. Come se non bastassero già i problemi interni, con l’attenzione già alta sul fronte sicurezza dopo i tumulti

In arrivo a Napoli 2.500 tifosi inglesi, con il lungomare baricentro della loro presenza che sarà sorvegliato massicciamente dalle forze dell’ordine, coi rinforzi disposti dal Viminale.

Ci mancavano gli inglesi. Come se non bastassero già i problemi interni, con l’attenzione già alta sul fronte sicurezza dopo i tumulti provocati dagli ultrà tedeschi e soprattutto a seguito dell’escalation di criminalità giovanile sfociata nell’omicidio del 19enne Francesco Pio Maimone, la Prefettura di Napoli si trova davanti una nuova grana. Per la partita tra Italia e Inghilterra, in programma il 23 marzo allo stadio Maradona, sono infatti in arrivo a Napoli 2.500 tifosi inglesi.

DOPO SCONTRI TRA ULTRA’ TEDESCHI E NAPOLETANI VIMINALE INVIA RINFORZI

Il Viminale invierà rinforzi in tempo per presidiare fin dall’inizio il lungomare dove, anche in questo caso, si trova l’albergo che dovrà ospitare i tifosi della perfida Albione. Rinforzi che magari serviranno ad evitare gli errori nella gestione dell’ordine pubblico che si sono verificati in occasione della partita con l’Eintracht.

LE MISURE DELLA PREFETTURA ILLUSTRATE DAL PREFETTO DOPO TAVOLO TECNICO

Il piano è stato illustrato durante una conferenza stampa, convocata dal prefetto a seguito di un tavolo tecnico con i vertici delle forze dell’ordine, il comandante della Polizia municipale e l’assessore alla Sicurezza del comune, Antonio de Jesu.

ATTENZIONE ALTA ANCHE NELLA ZONA DEGLI CHALET DI MERGELLINA

Su impulso dei giornalisti in sala, l’attenzione si è poi spostata su quanto accaduto nella zona degli chalet di Mergellina dove, la notte tra domenica e lunedi, un ragazzo di 19 anni che sognava una pizzeria tutta sua è stato ucciso come un boss per motivi difficili da spiegare senza scadere nella solita retorica su Napoli ed episodi che si ripetono con cadenza quotidiana

Skip to content