giovedì, Marzo 30, 2023
HomeCronacaMoggi nei guai per la compravendita di Lavezzi: condannato a 1 anno

Moggi nei guai per la compravendita di Lavezzi: condannato a 1 anno

Falso e fatture inesistenti, nell'inchiesta assolto De Laurentiis

Moggi nei guai per la compravendita di Lavezzi: condannato a 1 anno. Falso e fatture inesistenti, nell’inchiesta assolto De Laurentiis.

Si tratta dell’inchiesta in cui si ipotizzava un giro di pagamenti ai procuratori da parte delle società di calcio. Alessandro Moggi è stato l’unico condannato a un anno (pena sospesa) per una ipotesi di dichiarazione infedele. Si tratta, come detto, della compravendita del Pocho Lavezzi dal Napoli al Paris Saint Germain. I legali di Moggi, Vanni Cerino e Fabrizio d’Urso proporranno appello. Il figlio dell’ex direttore generale del Napoli, è stato assolto dalle altre accuse.

ASSOLTI I PRESIDENTI DELLE SOCIETA’

Nell’ambito dello stesso processo sono stati assolti i presidenti delle società di calcio coinvolti. Primo fra tutti Aurelio De Laurentiis, che secondo il giudice Ciampaglia, non ha commesso reati. Gli altri presidenti assolti sono Claudio Lotito, Adriano Galliani, Luca Campedelli e Andrea Della Valle.

 

Skip to content