Home Appuntamenti Mostra di Davide Cuman all’Akademi-Art Temporary Art Space

Mostra di Davide Cuman all’Akademi-Art Temporary Art Space

L'evento si terrà nella struttura di Lucrino fino al 4 dicembre. Musica e donna fonte di ispirazione ed equilibrio

Musica e donna, due elementi fondamentali della vita. Questi i due spunti di ispirazione della mostra di Davide Cuman in esposizione sino a sabato 4 dicembre all’Akademi – Art Temporary Art Space a Lucrino. Nove opere di digital art riportate su tela, del 46enne artista napoletano, nella vita di tutti i giorni hair-stylist, ma che ha la capacità di passare con estrema dimestichezza dall’arte del capello a quella col mouse con la stessa naturalezza e con identico risultato. Appassionato di musica e legato per motivi professionali al mondo femminile, ha voluto trasferire entrambe queste peculiarità nelle sue opere esposte nella galleria. La Donna, fonte di ispirazione e fulcro del suo equilibrio, si manifesta come Dea veneratrice di amore e rispetto con evidenti legami con la madre. La musica è invece rappresentata nei suoi colori che identificano i periodi dei vari suoni e dei vari momenti della nostra esistenza. Cuman nasce come artista autodidatta. Dopo aver rappresentato diversi generi di arte contemporanea e varie tecniche mescolando colori a olio, smalti e ogni tipo di materia si è fatto catturare dalla digital art, riproducendo scatti di vita, sovrapponendo forme e immagini, coinvolgendo l’osservatore in un viaggio tra fantasia e intimità della sua anima. La digital art, o computer art, nata per scopi grafici e poi sviluppatasi nel mondo della pubblicità e dei registi per produrre effetti visivi, è via via diventata una forma di arte conosciuta che ha invaso anche il mondo delle mostre e gallerie. Un astrattismo 4.0.

Riello: “Due clan di camorra controllano tutta l’area metropolitana di Napoli”

Non è più valido lo schema di una camorra "polverizzata", rispetto ad una mafia organizzata militarmente. "Due soli clan, l' Alleanza di Secondigliano e...

Napoli, da lunedì 24 operativi tutti i centri anti violenza

Da lunedì 24 gennaio saranno operativi tutti i Centri Anti violenza presenti sul territorio cittadino: ne dà notizia l’assessorato alle pari opportunità guidato da...

La SSIP racconta digitalizzazione e biblioteche del futuro

“Le quattro dimensioni della Digitalizzazione e le Biblioteche del futuro" èl'appuntamento organizzato presso la sede della Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli e delle...

Va al funerale della zia, latitante arrestato dai carabinieri a Portici

Lo scorso 29 marzo si rese protagonista di un rocambolesco inseguimento tra le strade di Ercolano dove, dopo aver rubato un furgone, alla vista...

Riello: “Due clan di camorra controllano tutta l’area metropolitana di Napoli”

Non è più valido lo schema di una camorra "polverizzata", rispetto ad una mafia organizzata militarmente. "Due soli clan, l' Alleanza di Secondigliano e...

Napoli, da lunedì 24 operativi tutti i centri anti violenza

Da lunedì 24 gennaio saranno operativi tutti i Centri Anti violenza presenti sul territorio cittadino: ne dà notizia l’assessorato alle pari opportunità guidato da...

La SSIP racconta digitalizzazione e biblioteche del futuro

“Le quattro dimensioni della Digitalizzazione e le Biblioteche del futuro" èl'appuntamento organizzato presso la sede della Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli e delle...

Va al funerale della zia, latitante arrestato dai carabinieri a Portici

Lo scorso 29 marzo si rese protagonista di un rocambolesco inseguimento tra le strade di Ercolano dove, dopo aver rubato un furgone, alla vista...

Esplode ristorante a Fuorigrotta, l’ombra del racket e della guerra di camorra

Panico nella notte in via Caio Duilio a Fuorigrotta. Un ordigno esplosivo é stato fatto brillare da ignoti alle 4.20 del mattino nel dehors...
Skip to content