Home Calcio Napoli Calcio femminile: Pistolesi ritrova il suo passato

Napoli Calcio femminile: Pistolesi ritrova il suo passato

Il Napoli Calcio femminile domani ha un impegno importantissimo da onorare. Le azzurre, alle 14:30, ospiteranno l’Empoli. Partita del cuore per il tecnico Alessandro Pistolesi che ha guidato la formazione toscana per tantissimi anni fino alla passata stagione. Una sfida cruciale per la formazione partenopea, che dovrà dare il massimo per centrare la zona salvezza.

LE DICHIARAZIONI DI ALESSANDRO PISTOLESI
 “Non ci sarà la necessità di mettere in campo cose particolari. Noi abbiamo impostato il lavoro con la consapevolezza di avere un percorso da fare indipendentemente dai risultati. Stiamo semplicemente facendo un qualcosa che deve portarci verso la salvezza. Utilizzeremo tutto il tempo che abbiamo da qui al 23 Maggio per migliorare e potenziare il nostro gioco. Ma soprattutto dovremo alimentare la nostra capacità di essere efficaci in partita. Empoli sarà solo un ulteriore passo verso quello che è il nostro traguardo.Abbiamo a disposizione sei tappe prima ed il nostro dovrà essere un crescendo. La classifica si guarda e come e ci da stimoli per continuare su questa strada. Ci siamo messi nelle condizioni giuste perché adesso la salvezza, visto lo scontro diretto che avremo con il San Marino, dipende da noi. Affrontiamo l’Empoli con determinazione ed entusiasmo. Sarà bellissimo ritrovare la mia vecchia squadra e tanti vecchi amici. Sono certi che ci divertiremo a scherzare prima e dopo la partita ma per 90’ saremo avversari. Alle ragazze mi legano ricordi splendidi, con loro avevo instaurato dei rapporti speciali come del resto sta avvenendo qui a Napoli con le mie attuali calciatrici”.

Parole ottimiste quelle del tecnico toscano, frutto soprattutto dei grandi risultati che la squadra campana sta ottenendo. Dall’approdo del nuovo allenatore la classifica è cambiata notevolmente. A dicembre la salvezza distava 7 punti. Attualmente, invece, una sola misura allontana le azzurre dalla permanenza in Serie A. Sarà opportuno continuare a crederci. Il Napoli Calcio femminile, dovrà fare a meno di Chatzinikolaou, Perez e Popadinova.

Campagna vaccinale, apre hub in zona Asi Caivano

È a regime l'hub della campagna vaccinale per le attività produttive riservato ai dipendenti delle aziende insediate negli agglomerati Asi della provincia di Napoli. Il...

Giudice di Pace di Napoli ancora in “lockdown”, protesta degli avvocati

Gli stadi riaperti ai tifosi per l'Europeo di calcio, ristoranti e altre attività verso il ritorno alla normalità. Solo gli uffici del Giudice di Pace...

Un campo di basket per Silvia Ruotolo

Come ogni anno la città di Napoli, il comune, le forze dell'ordine e il mondo dell'associazionismo ricordano Silvia Ruotolo, la donna vittima innocente di...

Tiziana Cantone, disposta autopsia: novanta giorni per stabilire le cause del decesso

E' stata eseguita dal professor Maurizio Municinò, l'autopsia sui resti mortali di Tiziana Cantone, la ragazza morta il 13 settembre del 2016, dopo la...

Campagna vaccinale, apre hub in zona Asi Caivano

È a regime l'hub della campagna vaccinale per le attività produttive riservato ai dipendenti delle aziende insediate negli agglomerati Asi della provincia di Napoli. Il...

Giudice di Pace di Napoli ancora in “lockdown”, protesta degli avvocati

Gli stadi riaperti ai tifosi per l'Europeo di calcio, ristoranti e altre attività verso il ritorno alla normalità. Solo gli uffici del Giudice di Pace...

Un campo di basket per Silvia Ruotolo

Come ogni anno la città di Napoli, il comune, le forze dell'ordine e il mondo dell'associazionismo ricordano Silvia Ruotolo, la donna vittima innocente di...

Tiziana Cantone, disposta autopsia: novanta giorni per stabilire le cause del decesso

E' stata eseguita dal professor Maurizio Municinò, l'autopsia sui resti mortali di Tiziana Cantone, la ragazza morta il 13 settembre del 2016, dopo la...

Palazzo Reale di Napoli, tra i più social d’Italia. Le visite guidate dei prossimi giorni

Il Palazzo Reale di Napoli è tra i più “social” d'Italia e tra i primi 4 in Europa. È questo il risultato parziale della...
Skip to content