lunedì, Agosto 8, 2022
Home Attualità Napoli, nodo Municipalità ancora da sciogliere per il sindaco Manfredi

Napoli, nodo Municipalità ancora da sciogliere per il sindaco Manfredi

Sono ancora ferme al palo senza giunte e senza assessori le dieci municipalità di Napoli, i cui componenti sono stati eletti nella tornata dello scorso ottobre.

I parlamentini di quartiere, prima frontiera fra i cittadini e le istituzioni locali, in pratica non hanno mai acceso neanche i motori da quando sono stati costituiti.

Dieci su dieci, tutti presidenti di centro sinistra, tutti eletti con liste in appoggio al sindaco Manfredi, le municipalità dimostrano di essere il campo su cui si sta muovendo la battaglia politica per mettere d’accordo tutti e non scontentare nessuna delle forze che hanno portato l’ex rettore diritto diritto a palazzo San Giacomo.

Da parte dell’opposizione s’alzato il coro di denuncia sull’immobilismo della nuova amministrazione. Primo e ultimo in ordine di tempo è stato Antonio Bassolino, che ha parlato di paralisi istituzionale: «Le tredici liste e l’esercito di candidati per il Comune e nelle Municipalità, che è stato molto importante affinché Manfredi vincesse largamente è un problema per governare – ha sottòlineato e La paralisi istituzionale è un problema non da poco. Le Municipalità hanno competenze su quegli aspetti della vita quotidiana dei cittadini che, se migliorati, creano un legame di fiducia tra i napoletani e le istituzioni. Dello stesso avviso, Rosaria Galiero, portavoce cittadina del movimento demA: Immaginiamo che 13 liste siano complicate da gestire, soprattutto se le poltrone nelle municipalità possono essere utilizzate per spegnere malumori o qualche preoccupazione di troppo negli alleati del sindaco Manfredi. Doveva cambiare tutto ed invece siamo ancora fermi nel tentativo di districare beghe ed interessi che poco interessano ai Napoletani.

Al Cardarelli il primo trapianto di fegato con “machine perfusion”

Al Cardarelli primo trapianto di fegato con l’utilizzo della “machine perfusion”. Si chiama “machine perfusion” ed è una tecnologia oggi disponibile al Cardarelli di Napoli,...

Mostra d’Oltremare: “Nessuna ipotesi di chiusura del parco”

Mostra d'Oltremare: "Nessuna ipotesi di chiusura del parco". I vertici di Mostra d'Oltremare SpA e il socio Comune di Napoli in merito al comunicato stampa...

Scoperto canale Telegram che vendeva carte d’identità false e sim

Scoperto canale Telegram che vendeva carte d'identità false e sim. In azione i Carabinieri di Sant'Anastasia, denunciati 4 giovani pirati informatici. Una segnalazione “riferiva” di...

Armadi e bauli, a Pompei spunta la casa della middle class

In una stanza un armadio rimasto chiuso per duemila anni con tutto il suo corredo di stoviglie all'interno, piattini di vetro, ciotole di ceramica,...

Al Cardarelli il primo trapianto di fegato con “machine perfusion”

Al Cardarelli primo trapianto di fegato con l’utilizzo della “machine perfusion”. Si chiama “machine perfusion” ed è una tecnologia oggi disponibile al Cardarelli di Napoli,...

Mostra d’Oltremare: “Nessuna ipotesi di chiusura del parco”

Mostra d'Oltremare: "Nessuna ipotesi di chiusura del parco". I vertici di Mostra d'Oltremare SpA e il socio Comune di Napoli in merito al comunicato stampa...

Scoperto canale Telegram che vendeva carte d’identità false e sim

Scoperto canale Telegram che vendeva carte d'identità false e sim. In azione i Carabinieri di Sant'Anastasia, denunciati 4 giovani pirati informatici. Una segnalazione “riferiva” di...

Armadi e bauli, a Pompei spunta la casa della middle class

In una stanza un armadio rimasto chiuso per duemila anni con tutto il suo corredo di stoviglie all'interno, piattini di vetro, ciotole di ceramica,...

Mostra d’Oltremare, De Negri: “Non sarà parco pubblico”

"Ho avuto la bella notizia della cancellazione immediata di ogni velleità della precedente amministrazione comunale di fare del polo fieristico Mostra d'Oltremare di Napoli...
Skip to content