lunedì, Maggio 27, 2024
HomeCronacaOmicidio Piano di Sorrento, Anna Scala denunciò due volte ex compagno

Omicidio Piano di Sorrento, Anna Scala denunciò due volte ex compagno

Salvatore Ferraiuolo era stato denunciato per stalking due volte dalla sua ex compagna. Anna Scala si era recata il 24 luglio dai carabinieri

Salvatore Ferraiuolo era stato denunciato per stalking due volte dalla sua ex compagna. Anna Scala si era recata il 24 luglio dai carabinieri di Massa Lubrense e il giorno dopo nella caserma dell’Arma di Piano di Sorrento. Poi, il tragico epilogo di ieri con il ritrovamento in via Massimo a Piano di Sorrento del cadavere della donna all’interno del bagagliaio della sua auto. L’uomo, 54 anni, è indiziato per l’omicidio dell’ex compagna ed è stato sottoposto a fermo per omicidio premeditato. Secondo quanto appreso dai carabinieri, ha confessato il delitto ed è stato portato nel carcere di Poggioreale in attesa di giudizio.

LE URLA STRAZIANTI POI IL RITROVAMENTO DEL CADAVERE

A rompere la quiete del piccolo comune della costiera ieri pomeriggio le urla strazianti della donna, avvertite da alcuni condomini di un edificio che si trova a poca distanza dal ritrovamento del corpo senza vita di Anna Scala. Il tempo di scendere in strada, che si sono trovati davanti agli occhi una scena raccapricciante: una donna riversa nel bagagliaio di un’auto, una Citroen C3 bianca, sanguinante per le numerose coltellate con le quali era stata colpita alla schiena. Poche ore dopo si verrà a sapere il nome della vittima: Anna Scala, 56 anni, residente nella frazione Moiano della vicina Vico Equense, parrucchiera a domicilio. Separata, aveva una figlia. Si trovava a Piano di Sorrento, secondo il racconto di alcuni testimoni, perché aveva un appuntamento di lavoro. Una donna ha raccontato di aver visto un uomo tutto vestito di nero, con il capo coperto da un cappellino da pescatore (poi trovato a terra), che si è allontanato rapidamente in scooter proprio mentre veniva trovato il cadavere della donna. L’arma del delitto, ritrovata poi dai carabinieri in un giardino, un coltello da cucina.

IL VIDEO CHE RITRAE IL MOMENTO IN CUI CARABINIERI FERMANO EX COMPAGNO

Dopo non molto in una zona sterrata del comune di Piano i militari hanno individuato l’uomo che, una volta bloccato, è stato portato in caserma a Sorrento. Poi, la confessione. Una tragedia annunciata, è l’opinione di chi conosceva Anna Scala, visto che la donna aveva denunciato due volte l’ex compagno per molestie. Ieri l’ha colta alle spalle di sorpresa mentre sistemava la spesa nel bagagliaio della sua auto, le ha inferto diverse coltellate ed è scappato. Ora si attendono i risultati dell’autopsia.

Skip to content