domenica, Febbraio 5, 2023
HomeAttualitàParte da Napoli la sfida dell'eolico offshore

Parte da Napoli la sfida dell’eolico offshore

Parte da Napoli la sfida dell’eolico offshore

Le offshore windfarm sono impianti eolici su piattaforme marine che in Europa producono oggi complessivamente circa 12mila megawatt, che diventeranno 300mila entro il 2050 con investimenti stimati in oltre 800 miliardi di euro.

I Paesi di tutto il mondo hanno infatti iniziato a incentivare l’energia eolica offshore, grazie soprattutto alla possibilità consentita dalle nuove tecnologie di realizzare piattaforme galleggianti, non più infisse nel fondale marino.

La Next Geosolutions di Napoli, una delle aziende leader in Europa ha chiamato in città i maggiori esperti e players internazionali, invitandoli a confrontarsi per condividere professionalità ed esperienze.
All’appuntamento organizzato in collaborazione con l’Università degli Studi di Napoli Parthenope ha visto la partecipazione di Roberto Danovaro, tra i massimi esperti mondiali in biodiversità e salute degli oceani, componente della Commissione nazionale Impatto ambientale del Ministero dell’Ambiente e della sicurezza energetica.

Ascoltiamo anche l’amministratore delegato di Next Geosolutions di Napoli Vanni Ranieri.

Skip to content