martedì, Maggio 21, 2024
HomeAttualitàSanremo: duetta che ti passa, aridatece Beppe Vessicchio

Sanremo: duetta che ti passa, aridatece Beppe Vessicchio

Amadeus in giacca oro e paillettes parla delle foibe tra il pubblico. Un pasticcio all’italiana. Aridatece Beppe Vessicchio.

Sanremo: duetta che ti passa, aridatece Beppe Vessicchio

Metti Lazza, Sangiovanni e i ventenni tatuati sul viso a duettare con gli evergreen, quelli nati nel secolo scorso ai “bordi di periferia”. E il gioco è fatto.

In piedi, il pubblico (pagante?) dell’Ariston per cantare con gli originali, Eros Ramazzotti, Biagio Antonacci, Emma e la sempre in forma, non solo in cucina, Lorella Cuccarini.

ELODIE BACIO IN BOCCA CON BIG MAMA

E poi arriva lei: l’Elodie nazionale. Con un bacio in bocca con Big Mama. Ma non c’è tempo per lo scandalo. Perché è Amadeus che porta l’estintore sul palco: “Il festival non è né di destra, né di sinistra”. E allora duetta che ti passa.

RITORNO A SORPRESA DEL MAESTRO BEPPE VESSICCHIO

Standing ovation per il ritorno con bacchetta del maestro Beppe Vessicchio, proprio quando Gianluca Grignani ci riprova con Arisa “fetish”, ma senza guepiere, come ci ha abituato negli ultimi mesi e negli ultimi scatti dopo la dieta (su photoshop?).

IL RICORDO DELLE FOIBE CON AMADEUS CHE LEGGE IMBARAZZATO UN TESTO IN PLATEA

Destinazione paradiso per entrambi e per chi crede ancora nella resurrezione laica del festival e della “bambina con la valigia” in giacca oro e paillettes dell’Ama nazionale, che non fa nulla per nascondere l’imbarazzo delle lettura di un foglietto autorale che invita a riflettere prima dello spot. Ma solo sul perché tenere accesso il televisore di casa su Rai Uno.

Poi a mettere d’accordo nuovamente tutti che non “può esistere l’isola che non c’è” ci pensa Edoardo Bennato. E se “non ci son ladri, e non c’è mai la guerra”, diventa attualità. Ancora lei, prepotente, sul palco di Sanremo.

Skip to content