Home Cronaca Un piccolo polmone verde per Ponticelli, Gesco pianta gli alberi in periferia

Un piccolo polmone verde per Ponticelli, Gesco pianta gli alberi in periferia

ioppi, tigli, oleandri, allori e altri alberi caratteristici delle nostre zone sono stati piantati questa mattina dai “giardinieri sociali” di Gesco in collaborazione con i volontari dell’associazione Terra nell’area dismessa di via Odissea a Ponticelli.

L’iniziativa è stata realizzata nell’ambito della campagna Adotta uno spazio verde per il recupero di giardini e aiuole abbandonati in città ed è finanziata con il ricavato delle vendite di agendo 2020 Terramare, l’agenda di Gesco pubblicata ogni anno a sostegno di un progetto sociale, nelle ultime due edizioni (2020 e 2021) dedicata in particolare all’ambiente.

Cento gli alberi da piantare in tutto, di cui cinquanta oggi e i restanti a fine febbraio, per restituire un piccolo polmone verde a Ponticelli.

Oggi è stata l’occasione per lanciare la Festa dell’albero e coinvolgere le realtà associative della zona, nel rispetto della normativa anti-Covid.

«Si può contribuire in tanti modi alla crescita della città – spiega il presidente di Gesco, Sergio D’Angelo – Per molti anni lo abbiamo fatto con progetti sociali, adesso avvertiamo il bisogno di farlo anche con altre iniziative, che riguardano il decoro urbano e la rivitalizzazione di aree verdi da troppo tempo abbandonate. Per questo motivo già dal 2019 abbiamo deciso di devolvere il ricavato delle vendite di agendo, la nostra agenda-libro che realizziamo con il contributo volontario di molti scrittori della città, alla piantumazione di 100 alberi. Questo a partire dalle periferie come Ponticelli, dove abbiamo scelto un’area dismessa che abbiamo prima provveduto a far ripulire e che oggi iniziamo a rendere “verde” piantando i primi cinquanta alberi. A fine febbraio completeremo l’opera in un’area adiacente, sempre abbandonata, e stiamo realizzando questo progetto sostenendo anche percorsi di integrazione lavorativa di persone svantaggiate: i giardinieri sono in larga parte provenienti dai circuiti di riabilitazione dei servizi per tossicodipendenti».

Adotta uno spazio verde

È la campagna promossa dal gruppo di imprese sociali Gesco con l’obiettivo di restituire ai bambini e alle famiglie le aree verdi cittadine abbandonate.

Da maggio 2020 a oggi la campagna ha permesso la manutenzione straordinaria dei giardini e delle aiuole del Maschio Angioino, di piazza Dante, del Parco Cupa delle Filande a Piscinola, del Parco Aquino di San Pietro a Patierno, di Via Nuova Poggioreale, del Rione Luzzatti, e dello stadio Landieri di Scampia.

Per contribuire alla campagna:

IT 13 Q 05018 03400 000011277654
Intestato a:
Gesco Consorzio di Cooperative Sociali
e inserire nella causale: Adotta uno spazio verde

Accordi Regione-Cliniche Private e stipendi 118 nel mirino della Corte dei Conti

La Corte dei Conti della Campania ha stoppato l’accordo tra Regione Campania e strutture private per i posti letto Covid (un accordo da 30...

Linea 6, sopralluogo nel cantiere di piazza della Repubblica

Otto anni fa il crollo di palazzo Guevara Gambino che determinò ritardi nei lavori. Sono a buon punto ora i lavori di completamento, previsto per...

Sanità, graduatorie idonei: avvocati diffidano l’Asl per revocare concorsi

“Abbiamo inviato una diffida a Asl e Aziende sanitarie della Campania per chiedere la revoca delle procedure selettive sospese o in via di attivazione...

Open Day della bellezza, al GMP Salus un sorriso contro la pandemia

Con il patrocinio della Regione Campania e della Curia di Napoli, la collaborazione delle Università Suor Orsola Benincasa e Partenope e della Commissione Sport...

Accordi Regione-Cliniche Private e stipendi 118 nel mirino della Corte dei Conti

La Corte dei Conti della Campania ha stoppato l’accordo tra Regione Campania e strutture private per i posti letto Covid (un accordo da 30...

Linea 6, sopralluogo nel cantiere di piazza della Repubblica

Otto anni fa il crollo di palazzo Guevara Gambino che determinò ritardi nei lavori. Sono a buon punto ora i lavori di completamento, previsto per...

Sanità, graduatorie idonei: avvocati diffidano l’Asl per revocare concorsi

“Abbiamo inviato una diffida a Asl e Aziende sanitarie della Campania per chiedere la revoca delle procedure selettive sospese o in via di attivazione...

Open Day della bellezza, al GMP Salus un sorriso contro la pandemia

Con il patrocinio della Regione Campania e della Curia di Napoli, la collaborazione delle Università Suor Orsola Benincasa e Partenope e della Commissione Sport...

Emergenza Covid, in Campania preoccupa la variante inglese

Varianti inglesi riscontrate nell’area vesuviana, tasso d’incidenza che supera in tre giorni il 10%, contagi alle stelle a Napoli e nella sua provincia. E’ questo...
Skip to content