sabato, Maggio 28, 2022
Home Coronavirus Usura ed estorsione, 4 donne in carcere nel Napoletano

Usura ed estorsione, 4 donne in carcere nel Napoletano

All’alba, i Carabinieri della Compagnia di Torre del Greco hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dall’Ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Napoli, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 4 persone gravemente indiziate, a vario titolo, di associazione per delinquere dedita all’usura e all’estorsione, operanti nel Comune di Portici.
Il provvedimento è stato emesso in ragione degli esiti di un’articolata attività d’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli e svolta dai Carabinieri della Stazione di Portici, che, originata dalla denuncia sporta da un cittadino, ha ad oggetto la verifica dell’esistenza in città di una fitta rete di prestiti usurari di somme di denaro ricomprese tra i 200 ed i 1000 euro circa, che le vittime richiedevano, in alcuni casi, per far fronte a gravi difficoltà economiche connesse ad esigenze familiari primarie, quali il pagamento dell’ affitto di casa, in altri casi, per fare, invece, fronte a debiti di gioco, prestiti che sarebbero stati elargiti verso pagamento di tassi di interesse oscillanti tra il 20 ed il 75% per una complessiva movimentazione di decine di migliaia di euro.
Nei confronti delle 4 donne arrestate è stata, pertanto, ritenuta la sussistenza di un grave quadro indiziario quanto all’aver dato vita ad associazione dedita a prestiti usurari ed alle conseguenti richieste estorsive, perpetrate attraverso gravi minacce, finalizzate a costringere le vittime al pagamento di quanto da loro illecitamente preteso, reati fine anch’essi oggetto delle imputazioni poste a fondamento dell’ordinanza cautelare emessa.
Nel corso delle indagini sono state, inoltre, effettuate nei confronti degli indagati perquisizioni nel corso delle quali è stata sequestrata documentazione relativa a possibili prestiti elargiti ed attualmente al vaglio degli inquirenti.

Uomo accoltellato a piazza Garibaldi da extracomunitario ubriaco per uno sguardo di troppo

Ieri sera i Carabinieri della Stazione di Napoli Ponticelli sono intervenuti nel pronto soccorso dell’ospedale Villa Betania. Poco prima un 54enne incensurato del Vasto era...

Funerali De Mita, l’ultimo saluto a Nusco con il presidente Mattarella

Folla a Nusco per i funerali di Ciriaco De Mita, celebrati alle 18.30 dal vescovo di Sant'Angelo dei Lombardi, Pasquale Cascio. Gli ingressi alla piccola...

Mattarella al museo di Capodimonte con il presidente algerino Tebboune

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e il Presidente della Repubblica Algerina Democratica e Popolare, Abdelmadjid Tebboune, al Museo Capodimonte di Napoli, tappa della...

Salute, a Napoli il primo “Healthcare Summit”

Salute, cura della persona e sicurezza del personale sanitario al centro del primo forum First Naples Healthcare summit, organizzato dalla vice presidente della commissione...

Uomo accoltellato a piazza Garibaldi da extracomunitario ubriaco per uno sguardo di troppo

Ieri sera i Carabinieri della Stazione di Napoli Ponticelli sono intervenuti nel pronto soccorso dell’ospedale Villa Betania. Poco prima un 54enne incensurato del Vasto era...

Funerali De Mita, l’ultimo saluto a Nusco con il presidente Mattarella

Folla a Nusco per i funerali di Ciriaco De Mita, celebrati alle 18.30 dal vescovo di Sant'Angelo dei Lombardi, Pasquale Cascio. Gli ingressi alla piccola...

Mattarella al museo di Capodimonte con il presidente algerino Tebboune

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e il Presidente della Repubblica Algerina Democratica e Popolare, Abdelmadjid Tebboune, al Museo Capodimonte di Napoli, tappa della...

Salute, a Napoli il primo “Healthcare Summit”

Salute, cura della persona e sicurezza del personale sanitario al centro del primo forum First Naples Healthcare summit, organizzato dalla vice presidente della commissione...

Polemiche su numero unico per emergenze, Usip replica al deputato 5 stelle

L’U.S.I.P. Napoli (Sindacato di riferimento U.I.L. Confederale), condanna e stigmatizza le dichiarazioni del deputato Movimento 5 Stelle, Amitrano Giù le mani dagli operatori del 113...
Skip to content