Home Cronaca Baby gang terrorizza anziana clochard nella Galleria Umberto I di Napoli

Baby gang terrorizza anziana clochard nella Galleria Umberto I di Napoli

Ennesima vergogna, ennesimo atto di bullismo e cattiveria gratuita da parte di giovanissimi pronti a creare problemi in città e a umiliare i più fragili.

Da ieri sta impazzando in rete, ovviamente su Tik Tok divenuto il social delle bravate, il video realizzato dai componenti di una baby gang che terrorizzano i clochard, che per il freddo si ricoverano da giorni all’interno della Galleria Umberto I a Napoli.
Urla, minacce e lancio di oggetti, il tutto avviene in uno dei luoghi simbolo della città, a due passi da prefettura e comune che però non è mai controllato e vigilato a dovere come in questo caso.

A sconcertare è la libertà con cui questi teppisti sono diventati i padroni incontrastati della Galleria I di notte e di giorno oramai terra di nessuno.
Una condizione mortificante per i cittadini e per i visitatori della città che sono costretti a girare al largo per evitare di rimanere coinvolti in risse, rapine, bivacchi, schiamazzi e bravate di ogni genere.

Intanto sono sempre di più i clochard che in questi giorni di gran freddo cercano riparo all’interno della galleria Umberto, sotto i portici del san Carlo e sotto il colonnato di via Morelli. Il Comune di Napoli ha aperto le stazioni della metropolitana per cercare di alleviare le sofferenze della strada ma serve un piano di accoglienza serio da parte dell’amministrazione che in questi anni è stata latitante e poco attenta alle esigenze di chi vive per strada tramutando la città in un lazzaretto.

Apre con Amadeus la nuova edizione digitale di Casa Sanremo e il taglio del nastro è dedicato alle maestranze

Un taglio del nastro dedicato alle maestranze dello spettacolo e una diretta streaming dallo studio televisivo allestito nella Lounge hanno dato il via alla XIV...

Napoli Calcio femminile: 1-0 per il Sassuolo, le azzurre masticano amaro

La sfida al Caduti di Brema tra Napoli Calcio femminile e Sassuolo è terminata 1-0 per le neroverdi. Sconfitta di misura e con rammarico per...

In Campania chiudono le scuole e riaprono i centri estetici

In Campania chiudono le scuole e riaprono i centri estetici. La follia dell'incrocio tra DPCM, sentenze del Tar e Ordinanze Regionali, produce aberrazioni e...

Covid in Campania, 2.215 positivi su 22.732 tamponi

Questo il bollettino di oggi: Positivi del giorno: 2.215 (di cui 211 casi identificati da test antigenici rapidi) di cui Asintomatici: 1.806 Sintomatici: 198 * Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai soli positivi al...

Apre con Amadeus la nuova edizione digitale di Casa Sanremo e il taglio del nastro è dedicato alle maestranze

Un taglio del nastro dedicato alle maestranze dello spettacolo e una diretta streaming dallo studio televisivo allestito nella Lounge hanno dato il via alla XIV...

Napoli Calcio femminile: 1-0 per il Sassuolo, le azzurre masticano amaro

La sfida al Caduti di Brema tra Napoli Calcio femminile e Sassuolo è terminata 1-0 per le neroverdi. Sconfitta di misura e con rammarico per...

In Campania chiudono le scuole e riaprono i centri estetici

In Campania chiudono le scuole e riaprono i centri estetici. La follia dell'incrocio tra DPCM, sentenze del Tar e Ordinanze Regionali, produce aberrazioni e...

Covid in Campania, 2.215 positivi su 22.732 tamponi

Questo il bollettino di oggi: Positivi del giorno: 2.215 (di cui 211 casi identificati da test antigenici rapidi) di cui Asintomatici: 1.806 Sintomatici: 198 * Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai soli positivi al...

Covid, De Luca chiude le scuole fino al 14 marzo: ecco l’ordinanza

E' stata pubblicata l'ordinanza del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca (preannunciata ieri dal governatore in diretta Fb) che stabilisce la chiusura delle...
Skip to content