mercoledì, Febbraio 21, 2024
HomeEconomiaCase green, allarme Ance: 9 mln di edifici su 12 non conformi

Case green, allarme Ance: 9 mln di edifici su 12 non conformi

Per raggiungere gli obiettivi Ue di transizione ecologica l'unica strada sono il Superbonus e gli altri bonus minori, secondo l'Ance.

Case green, allarme Ance: 9 mln di edifici su 12 non conformi

“Su 12,2 milioni di edifici residenziali l’Italia ha ben 9 milioni di edifici particolarmente energivori e non in grado di garantire le performance energetiche richieste dalla direttiva europea ‘case green'”.

PER VICE PRESIDENTE ANCE SERVE UN PIANO MARSHALL PER EFFICIENTAMENTO

E’ quanto evidenzia la vicepresidente di Ance, Vanessa Pesenti, in audizione presso la commissione Finanze del Senato. La numero due dell’Ance chiede “un Piano Marshall per l’efficientamento energetico del patrimonio edilizio, che sia di lungo periodo con regole stabili nel tempo, a differenza di quanto accaduto con il Superbonus”.

GLI STRUMENTI NECESSARI SONO IL SUPERBONUS E I BONUS MINORI

“Il Superbonus e i bonus minori – afferma – sono gli strumenti principali per il conseguimento degli obiettivi di transizione ecologica e per lo sviluppo sostenibile del nostro territorio”.

“Occorre che questi incentivi siano stabilizzati in modo da premiare a regime chi investe nell’efficientamento e nella messa in sicurezza del proprio immobile”. “Per massimizzare gli effetti positivi i crediti di imposta devono avere determinate caratteristiche. Ovvero circolare in maniera diffusa, un utilizzo pieno, stabilità nelle regole, superamento delle limitazioni alla loro compensazione”, sottolinea Pesenti.

Skip to content