martedì, Luglio 23, 2024
HomeAttualitàFestival Antimafia Sociale, don Ciotti: "Lotta mafia fuori da agenda Governo"

Festival Antimafia Sociale, don Ciotti: “Lotta mafia fuori da agenda Governo”

L’obiettivo è quello di dare una lettura sociologica mettendo al centro le esperienze delle varie realtà impegnate contro la mafia

Festival Antimafia Sociale, don Ciotti: “Lotta mafia fuori da agenda Governo”

Parlare delle cose positive, ma far emergere anche le contraddizioni nella lotta alla mafia che sembra essere uscita dall’agenda della politica italiana e soprattutto da quella del Governo. Non usa mezzi termini il fondatore dell’associazione Libera contro le mafie, don Luigi Ciotti, a Napoli per partecipare alla prima edizione del Festival dell’antimafia sociale. (Intervista in video allegato).

L’iniziativa, che si è svolta nel dipartimento di Economia dell’Università Federico II, si pone l’obiettivo di dare una lettura sociologica mettendo al centro le esperienze delle varie realtà impegnate contro la mafia sui vari territori. Ad aprire i lavori la direttrice del dipartimento, Adele Caldarelli. (Intervista in video allegato)

Al termine della prima giornata di lavori, all’ingresso del complesso universitario di Monte Sant’Angelo è stata inaugurata l’esposizione della teca contenente i resti della “Quarto Savona 15”, l’auto di scorta del Magistrato Giovanni Falcone distrutta nell’attentato mafioso di Capaci.

Skip to content