mercoledì, Luglio 24, 2024
HomeCulturaMarco Maddaloni, la sua anima da campione in un libro

Marco Maddaloni, la sua anima da campione in un libro

Presentazione alla Feltrinelli di piazza Garibaldi

La storia di un uomo, di un campione, è difficile da sintetizzare in un libro. Eppure il volume “L’Anima del Campione”, scritto da Marco Maddaloni, è un affresco emozionante della vita di un grande atleta. Ma anche degli inciampi della vita, che spesso si mette di traverso. Ma che deve essere vissuta sempre e comunque, con la necessaria passione.

Alla Feltrinelli della Stazione Ferroviaria di Piazza Garibaldi di Napoli, la presentazione del volume edito da “Roberto Nicolucci”, alla presenza del protagonista/scrittore. Maddaloni parte dagli esordi sul tatami, dove indossa il judogi e accogli i buoni consigli della mamma e lo sprone di papà, arrivando giovanissimo in nazionale. Li raggiunge il fratello Pino (Campione già affermato) che lo segue e non gli fa ombra. Cosi Marco vince due titoli europei ma molti interventi al crociato lo obbligano a lasciare la sua passione. Uomo tenace si reinventa imprenditore e lascia dopo 14 anni di servizio la divisa delle forze dell’ordine. La passione per la tv lo porta a partecipare e vincere due reality (Pechino Express e L’isola dei famosi). La sua popolarità crescente incontra il favore di un pubblico pubblico giovane. Dice Marco: “A loro dedico il libro, devono sapere che con il duro lavoro i sacrifici e i buoni consigli si può emergere anche da posti come Scampia”.
Al suo fianco come sempre c’è il fratello Pino, che lo aiuta a ricordare e raccontare tanti aneddoti simpaticissimi. Alla presentazione non potevano mancare i suoi amici e colleghi tra cui il Maestro di Judo, Giuseppe Marmo e il “collega” Vincenzo Rochira, autore del libro “Un Sogno American” e con il quale c’è stato un simpatico siparietto, scambiandosi i rispettivi volumi con rigorosa dedica d’affetto.

Skip to content